Il 27 gennaio alle 21 su Erreti meditazione musicale per il Giorno della Memoria

Pubblicità

Un concerto in diretta radio su Erreti nella ricorrenza del Giornata della Memoria si terrà mercoledì 27 gennaio con inizio alle ore 21.

Il Comune di Gualdo Tadino, in collaborazione con Radio Tadino, il professor Marco Jacoviello e quattro importanti musicisti hanno promosso questa iniziativa per rendere omaggio alle vittime della Shoah.

Una meditazione musicale sull’etica delle relazioni, sul dolore del mondo, sulla tragedia consumata su intere generazioni. Il silenzio accompagnerà la musica come esercizio di raccordo per quegli affetti primari che stabiliscono i legami fondamentali dell’umanità. Nella convinzione che l’unico risarcimento che può essere concesso ad una vita offesa è essere ricordata.

Questi gli esecutori:
il maestro Mauro Businelli, violoncello dei “I solisti di Perugia” e docente al Liceo musicale di Perugia;
il maestro Angelo Arnesano, clarinetto, maestro della banda della città di Gualdo Tadino;
il maestro Francesco de Megni, concertista, direttore della Scuola di Musica Comunale di Gualdo Tadino, accompagnato dalla signora Carla Rohman, vocalist.

Letture a cura di: Marco Bisciaio

Coordinamento: Giancarlo Pascolini – Radio Tadino

Queste tre prime parti si alterneranno nel seguente repertorio:
MAURO BUSINELLI, VIOLONCELLO
Johan Sebastian Bach- Suite n°1 per violoncello
Giuseppe Verdi- La traviata- Addio del passato.
ANGELO ARNESANO, CLARINETTO
Giacomo Puccini- Tosca- E lucevan le stelle
H. Baemann- Adagio
FRANCESCO DE MEGNI, PIANOFORTE
F. De Megni – E’ già passato ieri
George Gershwin – Porgy and Bess – Summertime (Voce: Carla Rohman)