E’ scomparsa la professoressa Angela Scatena. ll ricordo del “Casimiri”

Pubblicità

Se n’è andata nella mattinata del primo febbraio la professoressa Angela Scatena, vera e propria “colonna” del Liceo scientifico “Casimiri”, di cui era stata docente di lettere dal 1970 fino al suo pensionamento, nel 1997.

“Professionista di alto profilo, animata da un’appassionata dedizione al lavoro e da un grandissimo attaccamento alla scuola, è stata parte attiva del team storico di docenti che, negli anni Settanta e Ottanta, hanno determinato il consolidamento dell’istituzione liceale nella città di Gualdo” – così la ricorda l’Istituto Casimiri – “Antesignana dell’innovazione didattica nell’approccio metodologico alle discipline umanistiche, in particolare nell’insegnamento dell’italiano e del latino, era aperta e disponibile al confronto e alla condivisione, anche nei confronti dei colleghi più giovani.”

“Indimenticabile figura di riferimento per generazioni di giovani liceali, da lei guidati alla scoperta del sapere umanistico e allo sviluppo del senso critico con grande rigore metodologico, la professoressa Angela Scatena lascia un segno indelebile nella storia del “Casimiri”, nel ricordo di colleghi ed ex studenti che ne hanno conosciuto e ammirato il carisma, la passione e le indiscusse competenze professionali.”