Problemi alla mensa scolastica, Alessia Raponi (Lega) presenta una mozione

Pubblicità

Alunni e insegnanti insoddisfatti della qualità e della quantità del cibo distribuito nella mensa scolastica?

La denuncia è della capogruppo della Lega in consiglio comunale, Alessia Raponi, che ha depositato una mozione chiedendo all’amministrazione comunale di farsi portavoce presso il Comune di Gubbio, capofila dell’Area Interna “Nord-Est Umbria” per segnalare le insoddisfazioni degli utenti sul menu stabilito nel ricettario previsto nel Capitolato Speciale per il Servizio di ristorazione scolastica.

Le lamentele e rimostranze – spiega il consigliere Alessia Raponi – sono espresse, in maniera ingente, da genitori ed insegnanti residenti a Gualdo Tadino e ne sono pervenute alcune sia da Gubbio che da altre città facenti parte della stessa zona sociale. Chiedo pertanto al sindaco e alla Giunta di Gualdo Tadino di farsi portavoce presso il comune capofila affinché istituisca le Commissioni o i Comitati di mensa e a affinché venga elaborata e pubblicatala Carta dei Servizi per garantire la partecipazione dell’utenza e la giusta trasparenza e per garantire il controllo, il monitoraggio e le dovute verifiche del contenuto dell’offerta tecnica dei menu e delle grammature così da ottenere un adeguato grado di soddisfazione e di gradimento da parte dell’utenza stessa ed una piena funzionalità del servizio offerto”.