L’Avis di Nocera Umbra dona dispositivi tecnologici all’Omnicomprensivo

Pubblicità

Sabato 27 febbraio, presso i locali dell’Istituto Omnicomprensivo “Dante Alighieri” di Nocera Umbra, il presidente dell’Avis nocerina, Gabriele De Dominicis, ha incontrato il dirigente scolastico Leano Garofoletti per donare alla scuola dispositivi tecnologici, molto utili in questo periodo in cui gli studenti, di ogni ordine e grado, sono in didattica a distanza.

“I giovani – ha detto De Dominicis – stanno perdendo molto, sia in termini di socialità, essenziale per lo sviluppo della personalità, sia dal punto di vista della formazione, anche se i loro insegnanti cercano in tutti i modi di rimanere per loro un valido punto di riferimento. Non tutti gli studenti, purtroppo, stanno affrontando i disagi del momento con gli stessi strumenti, dato che talune famiglie scontano anche le difficoltà di attività economiche pesantemente colpite dall’epidemia. Per questo, noi, come associazione, abbiamo pensato di dare una mano, perché un tablet, per quanto piccolo, può essere un fattivo contributo per sopperire agli ostacoli della situazione. Da anni collaboriamo con la scuola, attraverso concorsi e borse di studio, e ci è sembrato importante essere presenti concretamente anche in questo particolare momento, segnato da una grande pandemia. Cogliamo l’occasione anche di sensibilizzare tutti verso l’importanza della donazione del sangue”.

“Ringrazio a nome di tutta la comunità scolastica l’Avis di Nocera per questi preziosi doni e per la consueta e gradita collaborazione. E’ proprio nelle scuole che si deve iniziare a conoscere la parola solidarietà, perché solo crescendo nel rispetto del prossimo potremmo portare questi valori fuori dagli ambienti scolastici ed essere persone migliori nella società in cui viviamo” ha sottolineato il dirigente scolastico.