Nuovo successo per il Frantoio Loreti, assegnate all’olio “Sesto” le 5 Gocce di Bibenda

Pubblicità

Un altro successo per l’olio del Frantoio Loreti di Gualdo Tadino, al quale è stato assegnato il premio “Cinque Gocce di Bibenda 2021″ che certifica l’eccellenza del prodotto. L’olio che si è aggiudicato il prestigioso riconoscimento è “Sesto”, prodotto con la Nostrale di Rigali, che entra così nella guida dei migliori oli extravergine di oliva italiani 2021.

L’attività del frantoio gualdese è portata avanti da alcuni anni da Rodolfo Loreti, che ha denominato l’olio vincitore “Sesto” in onore del nonno, che per primo avviò l’attività stessa. Un motivo in più per festeggiare un riconoscimento di assoluto prestigio, conferito dalla Fondazione Italiana Sommelier, Associazione Italiana Sommelier dell’Olio, e che valorizza anche la produzione locale essendo realizzato con la cultivar rigalese.

La “Nostrale di Rigali” è una cultivar a frutto grosso che si è posta all’attenzione di vari istituti di ricerca e, quindi, dei produttori, per alcune sue tipiche peculiarità. Oltre ad essere resistente alle basse temperature, ha un’elevata produzione media di olio per pianta che raggiunge valori oscillanti tra il 22 e il 25% e di bassissima acidità. La “Nostrale di Rigali” è presente nel territorio ad un’altitudine che va dai 550 ai 650-700 metri, formando una fascia olivata larga 300-400 metri e lunga circa 10 km che interessa l’intero comune.

E’ la quarta volta che il Frantoio Loreti si aggiudica questo importante premio (2017, 2019 e 2020), che lo pone tra i primi in Italia. Nel 2013 aveva conquistato anche la medaglia d’argento al “Los Angeles International Extra Virgin Oil Competition”.