Olimpiadi della Filosofia, brillante piazzamento di Teresa Venarucci del “Casimiri”

Sono stati resi noti nella mattinata del 7 maggio i vincitori della gara nazionale delle Olimpiadi della Filosofia,
svoltasi il 28 aprile.

Pregevole il risultato di Teresa Venarucci, studentessa dell’indirizzo scientifico dell’istituto “Casimiri” di Gualdo Tadino, che ha ottenuto il 14esimo posto nella classifica finale con un saggio svolto in inglese discutendo un passo tratto dall’opera della filosofa e saggista spagnola María Zambrano.

La cerimonia di proclamazione si è svolta in modalità a distanza, con la partecipazione del prof. Emidio Spinelli, presidente della Società filosofica italiana, di rappresentanti del Ministero dell’Istruzione e del mondo accademico, e interventi delle studentesse e degli studenti finalisti, che hanno evidenziato il ruolo imprescindibile degli studi filosofici nel contesto attuale.

Il corpo docente e la dirigenza del “Casimiri” ha rivolto un plauso unanime a Teresa Venarucci, che ha partecipato alla manifestazione in rappresentanza dell’Umbria insieme ad altri tre studenti ternani.

Articolo precedenteIl Lions Club di Foligno dona libri all’Omnicomprensivo di Nocera
Articolo successivoUn tour tra i vicoli gualdesi per le Giornate FAI di Primavera del 15 e 16 maggio
Gualdo News è il nuovo portale di informazione 2.0 della città di Gualdo Tadino.