Un tour tra i vicoli gualdesi per le Giornate FAI di Primavera del 15 e 16 maggio

In occasione delle Giornate di Primavera, che si terranno il 15 e 16 maggio, il gruppo FAI Gualdo Tadino ha deciso di riscoprire i suggestivi vicoli della città.

Il percorso prevede:
Appuntamento in Piazza Martiri della Libertà. Da qui, percorrendo via della Rocca (scalette del Reggiaio), si arriva alla Rocca Flea. Costeggiando le mura del Bastione si giungerà in Piazza Dante, uno degli angoli più suggestivi della città. Riscendendo verso la piazza principale si passerà difronte il vecchio Opificio Rubboli, ora museo della ceramica. Si attraverseranno i romantici vicolo del Bacio e Arco del Bacio per poi ritornare in centro. Lungo il percorso si potranno ammirare le “Porte del Morto” decorate con pannelli in ceramica eseguiti da mastri ceramisti Gualdesi.

Le Giornate FAI sono uno strumento che la fondazione mette a disposizione per promuovere e far conoscere le città italiane e le loro bellezze, in questo caso Gualdo Tadino.

Il locale Gruppo Fai ha voluto ringraziare il Comune di Gualdo Tadino, Il Polo Museale, il gruppo di Protezione Civile e tutti i volontari che permetteranno lo svolgersi di questo evento

Attenendosi alle normative anti Covid, i gruppi saranno formati da 12/15 persone. Il tour durerà circa 1 ora.

Partenze gruppi
Ore 9:00
Ore 10:00
Ore 11:00

Ore 15:00
Ore 16:00
Ore 17:00

In occasione delle Giornate di Primavera sarà possibile iscriversi al FAI usufruendo di uno sconto di 10 euro.

Articolo precedenteOlimpiadi della Filosofia, brillante piazzamento di Teresa Venarucci del “Casimiri”
Articolo successivoAscensione, ecco l’ordinanza del Comune di Gualdo Tadino
Gualdo News è il nuovo portale di informazione 2.0 della città di Gualdo Tadino.