Gualdo Tadino in lutto per la scomparsa di Giuseppe Scatena

Pubblicità

E’ scomparso ieri, dopo una lunga battaglia contro il Covid, Giuseppe Scatena. Aveva 67 anni.

Laureato in architettura e fratello di Fabrizio, già presidente del Gualdo Calcio e del Gualdo Casacastalda, era conosciutissimo in città per aver proseguito l’attività di famiglia di una delle “botteghe” simbolo di Gualdo Tadino, la ferramenta Scatena, in pieno centro storico, un autentico punto di riferimento per tante generazioni di gualdesi.

La notizia della sua scomparsa ha lasciato un profondo segno nella comunità, che aveva sempre sperato nell’arrivo di buone notizie dall’ospedale ove era ricoverato. I commercianti della zona lo hanno voluto ricordare oggi appendendo all’esterno del negozio le “conche”, le bacinelle di plastica che “Peppino” era solito tirare fuori ogni mattina all’apertura, insieme a un cuscino di fiori di fronte alla serranda tristemente abbassata.
Tantissimi i messaggi di cordoglio sui social. Ai familiari le più sentite condoglianze da parte della nostra redazione.