Suoni Controvento, le note di Ludovico Einaudi incantano la Valsorda

Pubblicità

Nell’estate in cui tutto vuole ricominciare, Ludovico Einaudi ha riportato la sua musica in cammino nella natura. Un ciclo di concerti in cui le varie scenografie sono quelle regalate dall’ambiente circostante. Un invito a fondere l’esperienza musicale con il paesaggio naturale.

E quello di sabato 31 luglio è stato un pomeriggio in cui ci si è potuti immergere nelle note del celebre compositore all’interno della cornice della Valsorda. Il concerto del suo tour “Seven Days Walking”, dal titolo del suo ultimo album e che ha visto sul palco anche i musicisti Federico Mecozzi al violino e viola e Redi Hasa al violoncello, più che assistere a una performance è stato vivere un’esperienza per il pubblico presente, seduto nei prati a gustarsi ogni nota.

Il fascino delle melodie di Einaudi ha costituito un binomio perfetto con l’armonia della natura circostante e la brezza che ha accompagnato il concerto, quasi un quarto strumento, si è alzata come per dare il suo imprimatur al nome del festival: “Suoni Controvento”.

Troppo facile, ma inevitabile, l’accostamento di uno dei suoi brani più conosciuti, “Nuvole Bianche”, con il cielo che nel pomeriggio di sabato ha voluto rendere perfetta l’ambientazione.

“Da oggi Valsorda è un luogo che ricorderanno persone venute da Catania da Vicenza, da Roma, da Firenze, in un giorno solo tutti li, in cammino e a vivere un’ esperienza unica grazie al Festival Suoni Controvento – ha scritto in un post su Facebook Barbara Bucari, assessore alla cultura del Comune di Gualdo Tadino – Perché si Ludovico Einaudi ha tenuto un concerto meraviglioso, ma è ancora più bello se ti stendi su un prato e guardi il cielo e le Nuvole e senti il vento frusciare tra i faggi. Abbiamo una montagna meravigliosa, una risorsa da tutelare ma anche da vivere così. La montagna è la nostra grande madre e ci ha accolto in un giorno perfetto che non dimenticheremo.”

Altro appuntamento sulla montagna gualdese, sempre nell’ambito di Suoni Controvento, domenica 8 agosto a Serrasanta per il concerto dell’arpista Katy Fusco.

RINVIATO IL CONCERTO DEI FAST ANIMALS AND SLOW KIDS – In accordo con le autorità locali e con gli organizzatori del Festival “Suoni Controvento”, a causa delle avverse condizioni meteorologiche che impediscono il regolare svolgimento del concerto, Vivo Concerti hanno fatto sapere che il live dei Fast Animals And Slow Kids previsto per questo pomeriggio a Pian di Rolla (Monte Motette), è rimandato al 18 agosto 2021. I biglietti acquistati rimangono validi per la nuova data.

Per chi non volesse usufruire del biglietto già acquistato, è possibile richiedere il rimborso fino al 10 agosto sui circuiti TicketOne e su TicketItalia (info@ticketitalia.com e tel. 0743222889

Articolo precedenteDomenica 1 agosto gli studenti della “Tittarelli” tornano protagonisti su Canale 5 a “Ciak Junior”
Articolo successivoNo-vax, linea dura di Borgomeo: “Chiederò i danni ai non vaccinati in caso di chiusura dell’azienda”
Gualdo News è il nuovo portale di informazione 2.0 della città di Gualdo Tadino.