Satiri Auto Golf Cup, attesi oltre 100 atleti per la terza edizione

Non c’è due senza tre: sabato 4 e domenica 5 settembre il Golf Club Perugia torna a ospitare la Satiri Auto Golf Cup, evento sportivo che ogni anno richiama giocatori da tutto il centro Italia.

La terza edizione è stata presentata martedì primo settembre, a Perugia, da Silvia Satiri, titolare della Satiri Auto; presenti, inoltre, Clara Pastorelli, assessore allo sport del Comune di Perugia, Aurelio Forcignanò, vicepresidente vicario del Coni Umbria, e Silvano Moca, vicepresidente del Golf club Perugia. Attesi oltre cento atleti sul green di Santa Sabina nella competizione di domenica, che si disputerà con formula 18 buche Stableford 3 categorie. Oltre al primo lordo, saranno premiati i primi tre classificati di prima, seconda e terza categoria, e i primi della categoria Lady, Senior e Junior. Sabato, spazio anche ai più piccoli che si cimenteranno nella ‘Kids junior cup’ (info e iscrizioni segreteria Golf club Perugia, tel. 075.5172204).

“Questa manifestazione – ha detto Silvia Satiriè una tappa importante dei nostri eventi annuali e ci sta portando tante soddisfazioni. Per noi, la cosa più bella è vedere i sorrisi sul volto di chi partecipa. Il compito di un’azienda è anche questo, essere vicini ai clienti, condividere emozioni e sostenerli nelle loro passioni. Per questo abbiamo deciso di portare le nostre vetture elettriche, per avvicinare tutti, anche i più piccoli, al tema ‘green’, e quale luogo migliore del green di santa Sabina e di questo meraviglioso sport, il golf, che si pratica all’aperto”.

“È dalla passione che arrivano i risultati – ha dichiarato Silvano Mocae la famiglia Satiri ne ha tanta, lo si vede in tutto ciò che fanno. Siamo felici di aver intrapreso questo percorso insieme, perché significa che hanno capito che il golf può essere una risorsa per il territorio e va sostenuto”.

“Quello della Satiri Auto – ha aggiunto Aurelio Forcignanò – non è solo uno sforzo economico, si vede che c’è la volontà di stimolare e fare qualcosa per il territorio. Ne siamo felici perché di questo ne trae giovamento tutto il movimento sportivo. Il golf, in particolare, come altre discipline, così cresce e attira sempre più persone perché è uno sport che riesce a coniugare la bellezza dei luoghi con la passione”.

“Il golf è una disciplina meravigliosa – ha concluso Clara Pastorelli – importantissima anche per il nostro territorio e grazie ad aziende come la Satiri Auto, che investono in questi tornei, arrivano in Umbria tanti appassionati. Per l’amministrazione comunale, sostenere lo sport non è solo un dovere ma un piacere. La pandemia ha fatto capire che è importante aiutarsi tra settori diversi. Bisogna unire le forze, investire e lavorare insieme per sostenere lo sport”.

Articolo precedentePresentato il 14esimo Rapporto di Sostenibilità Colacem
Articolo successivoConfermati i Giochi de le Porte 2021. Protocollo di sicurezza inviato al Prefetto.
Gualdo News è il nuovo portale di informazione 2.0 della città di Gualdo Tadino.