Sabato 11 settembre presentazione del Palio dei Giochi de le Porte 2021

Pubblicità

Sabato 11 settembre alle ore 16,30, presso la chiesa monumentale di San Francesco a Gualdo Tadino l’Ente Giochi de le Porte presenterà il Palio San Michele Arcangelo 2021.

La cerimonia avverrà alla presenza dell’artista che ha realizzato l’opera d’arte, il cui nome, come da tradizione, non è stato svelato.

Interverranno le istituzioni cittadine e Catia Monacelli, direttore del Polo Museale di Gualdo Tadino.

L’evento, a causa dell’emergenza sanitaria, prevede un numero limitato di ingressi, ma potrà essere seguito in streaming sulla pagina Facebook dei Giochi de le Porte.

Come ogni anno, il Palio è stato consegnato nei giorni scorsi alla Commissione Artistica alla presenza del presidente dell’Ente Giochi Cinzia Frappini e del priore responsabile della commissione Marco Gubbiotti. L’opera è stata poi cucita dalle abili mani della sartoria di Porta San Martino, vincitrice del Palio 2019, su un drappo di velluto, tutto come da rituale.

“Il drappo realizzato per il Palio San Michele Arcangelo 2021 e svelato in occasione della presentazione è destinato a rimanere nella storia: quest’anno tante le novità, e siamo già certi di fare centro nel cuore di tutti i gualdesi”, ha detto il direttore del Polo, Catia Monacelli alla quale come ogni anno, in collaborazione con la Commissione Artistica dell’Ente Giochi, spetta il compito di scegliere l’opera e l’artista che rendono omaggio al Santo Patrono.

Articolo precedenteVicenda Rocchetta, esposto dei senatori M5S Pavanelli e Romagnoli
Articolo successivoCovid, trend in diminuzione. Nell’ultima settimana il 79% dei casi sono soggetti non vaccinati o non ancora coperti
Gualdo News è il nuovo portale di informazione 2.0 della città di Gualdo Tadino.