A Nocera Umbra la 31′ Rassegna di Musica Corale

Pubblicità

Prosegue l’impegno della Corale Santa Cecilia di Nocera Umbra che organizza per il 31esimo anno consecutivo la Rassegna di Musica Corale, quest’anno inserita nel più ampio progetto “Come, dance and sing” realizzato con il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia.

Uno sforzo organizzativo notevole, quello che vede impegnati i cantori nocerini, nella realizzazione dell’evento che si svolgerà sabato 18 settembre 2021 nella Chiesa Cattedrale di Nocera Umbra alle ore 21 e che vedrà la presenza di due formazioni corali di altissimo valore artistico: Coro “Sardos in su Coro” di Colle Val d’Elsa (SI), diretto dal maestro Eugenio Dalla Noce, e la Corale “Daltrocanto” di Montecosaro (MC), diretta dal maestro Loredana Giacobbi.

Il concerto è patrocinato dal Comune di Nocera Umbra e dall’A.R.C.UM. con il supporto, per la logistica e l’ospitalità dei Quartieri Porta Santa Croce e Borgo San Martino, oltre che della Parrocchia “Santa Maria Assunta” che ha concesso la Chiesa Cattedrale affinchè, dato l’ampio spazio, l’evento potesse realizzarsi nel pieno rispetto delle regole anti-Covid e in massima sicurezza.

Il gruppo polifonico Sardos in su Coro nasce nel novembre 2011 e vede la presenza di coristi che, pur risiedendo in Toscana, arrivano da zone diverse della Sardegna. Il gruppo ha come scopo quello di ritrovarsi insieme per cantare e far conoscere la bellezza di una tradizione corale che ha radici antichissime. Il repertorio è formato per la maggior parte di brani che provengono dalla tradizione corale sarda armonizzati o composti da vari maestri.

La Corale “Daltrocanto” nasce nel 2011, trasformandosi nel 2014 in una formazione tutta al femminile. Il suo repertorio spazia dal sacro al profano, dalla musica rinascimentale fino ai nostri giorni. Nel 2018 è stata premiata con il 3° posto in fascia Gold al Concorso internazionale di Roma “Chorus Inside International Competition Advent”. Nel settembre 2021 ha registrato dal vivo il CD intitolato “Les femmes du Sacrè”.

Intanto è ripresa a pieno ritmo l’attività della corale nocerina sotto la guida del maestro Michele Fumanti, con tanti impegni già in programmazione per la nuova stagione 2021/2022

Articolo precedenteLa stazione di Gualdo Tadino premiata per la sua alta valenza storica, turistica e ambientale
Articolo successivoVicenda Rocchetta, Presciutti: “Tutti gli atti emessi per l’accesso dei tecnici nell’area sono legittimi”
Gualdo News è il nuovo portale di informazione 2.0 della città di Gualdo Tadino.