Presentato il piano di sicurezza dei Giochi de le Porte: svolgimento, accesso e prenotazioni

Pubblicità

Sono state presentate ufficialmente nella giornata di giovedì 16 settembre presso la Sala Consiliare del Comune di Gualdo Tadino le modalità di svolgimento, accesso e prenotazione relative all’edizione 2021 dei “Giochi de le Porte” che si svolgeranno nel week-end del 24-25 e 26 settembre e che sono contenute nel “Piano di Sicurezza” realizzato dall’ingegnere Sergio Spigarelli.

La manifestazione più importante della città di Gualdo Tadino, dunque, torna quest’anno dopo l’annullamento dell’edizione 2020 a causa dell’emergenza Covid-19. Ovviamente, visto il perdurare della pandemia, l’edizione 2021 de i “Giochi de le Porte” dovrà rispettare determinate regole e si svolgerà con diverse limitazioni per poter garantire la sicurezza e la salute dei partecipanti, del pubblico e dei residenti.

Tutti i dettagli riguardanti il “Piano di Sicurezza” messo in atto durante i tre giorni de i “Giochi de le Porte” (24-25-26 Settembre), che interesseranno le modalità di svolgimento della festa, le modalità di accesso e le modalità di prenotazione per tribune, taverne, ecc. sono state illustrate in una conferenza stampa congiunta dal Sindaco di Gualdo Tadino, Massimiliano Presciutti, dalla Presidente dell’Ente Giochi, Cinzia Frappini e dai Priori delle quattro Porte.

“Finalmente – ha detto Presciutti – oggi siamo in grado di fugare tutti i dubbi emersi in questi giorni riguardo ai prossimi Giochi de le Porte. A seguito dell’incontro in Prefettura della scorsa settimana si è concordato un Piano di gestione e organizzazione della tre giorni della manifestazione. Il tutto avverrà attraverso un Piano di sicurezza che prevede una “bolla” nel centro storico dove potranno accedere un massimo di 1.913 persone (capacità massima consentita). In questa bolla saranno presenti 5 tribune per assistere seduti agli eventi e 19 postazioni in piedi, tutte presidiate da almeno 3 operatori della sicurezza.

La bolla inizierà il venerdì e terminerà la domenica (Venerdì 24 Settembre: dalle ore 17 alle ore 24; Sabato 25 Settembre: dalle ore 17 alle ore 24; Domenica 26 Settembre: dalle ore 11.30 alle ore 20). Potranno accedere all’interno coloro che avranno prenotazioni per tribune, taverne, ristorante e dotati di Green Pass, si dovrà indossare mascherine anche all’aperto, mentre sarà ovviamente consentito il rientro in casa ai residenti ed il libero accesso.”

PLANIMETRIA DELLA “BOLLA” DEL CENTRO STORICO DI GUALDO TADINO

Coloro che prenoteranno dovranno indossare un braccialetto colorato per accedere ai settori prenotati.

Ogni settore assegnato dovrà essere rispettato e non ci si potrà spostare in settori dove non si avrà il braccialetto giusto.

La chiusura di tutte le attività è fissata alle ore 24 in tutti e tre i giorni ed entro le 00.30, sempre nei tre giorni, si avrà l’obbligo di uscire dalla Bolla. Tutte le misure prese sono state concordate durante il Tavolo svolto in Prefettura.

Coloro che non rispetteranno le regole saranno sanzionati.

“Invito tutti al rispetto delle regole e ad essere responsabili in questa tre giorni de i “Giochi de le Porte” – ha detto il sindaco – E’ chiaro che se per ipotesi venerdi sera/notte dovesse succedere qualcosa di spiacevole, gli eventi in programma sabato e domenica non si svolgeranno (compreso il Palio). In questi tre giorni di manifestazioni dovrà prevalere il senso di responsabilità di tutti, perché stiamo facendo una cosa straordinaria nell’organizzare questa edizione de i “Giochi de le Porte” in sicurezza. Sono convinto però che saremo in grado di essere responsabili e diventare un esempio positivo anche per altre future manifestazioni che si svolgeranno in futuro in altre città”.

“Mi associo all’appello del sindaco – ha detto la Presidente dell’Ente Giochi de le Porte, Cinzia Frappini –  al senso di responsabilità dei cittadini nell’affrontare questa edizione de i “Giochi de le Porte”, che ha il significato della ripartenza fatta in sicurezza, perché la pandemia ancora non è terminata. Il programma della tre giorni quest’anno, ovviamente, sarà differente rispetto al passato e più snello, non saranno infatti previste le prove ufficiali e i tutti i cortei saranno a numero limitato.”

L’Ente Giochi gestirà le prenotazioni dei posti sulle 5 tribune e per i posti in piedi nei 19 settori previsti lungo la bolla.

Coloro che vorranno prenotare potranno farlo a partire dalle ore 8 di venerdì 17 settembre tramite la piattaforma prenotazioni.giochideleporte.it con un massimo di 5 nominativi prenotabili per ogni transazione. E’ necessario avere il green pass, con il pagamento che avverrà on-line e successiva stampa del pass per accedere ai varchi. Coloro che prenoteranno otterranno un braccialetto colorato (cambierà di giorno in giorno) che sarà consegnato sul posto dove si ha la prenotazione (tribuna, posto in piedi, taverna, ristorante) e non ai varchi.

Per quanto riguarda le prenotazioni nelle taverne saranno le singole porte a gestire le prenotazioni. Le taverne, come i ristoranti, saranno gestite in tutta sicurezza con posti limitati per consentire il giusto distanziamento.

Per informazioni (non per le prenotazioni) è possibile contattare i numeri: 331-5423327 / 075-9150223 /075-9150274.

Per gli under 12 è possibile effettuare il tampone per ottenere il Green Pass in forma gratuita prenotando presso le farmacie.

La pagina web per le prenotazione dei posti in tribuna e posti in piedi è prenotazioni.giochideleporte.it.

Per prenotazioni nelle taverne ci si deve rivolgere alle singole Porte.

TRG Media, canale 11, trasmetterà in diretta il corteo storico del sabato sera ed il Palio di domenica 26 Settembre.

Articolo precedenteCure materne e neonatali sicure, venerdì 17 settembre diretta Facebook dell’Usl 1
Articolo successivo“Bolla” dei Giochi: ecco cosa si potrà e non si potrà fare nei tre giorni della festa
Gualdo News è il nuovo portale di informazione 2.0 della città di Gualdo Tadino.