Nascondeva la cocaina in auto, arrestato un 23enne a Gualdo Tadino

Pubblicità

Un arresto con l’accusa di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio è stato effettuato ieri dai Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Gubbio.

In un parcheggio di Gualdo Tadino i militari hanno tratto in arresto in flagranza di reato un ragazzo 23enne di origine albanese.

I carabinieri hanno proceduto al controllo di una utilitaria ferma all’interno di un parcheggio di Gualdo Tadino.

Ad insospettire gli uomini dell’Arma il fatto che l’auto fosse ferma col finestrino aperto, senza che si vedesse nessuno a bordo. Avvicinatisi, hanno invece visto che all’interno c’era un ragazzo che si era sdraiato per non farsi notare.

Ai militari sono bastate poche domande per capire che il giovane nascondeva qualcosa. E’ stato quindi stato sottoposto a perquisizione personale e veicolare. Infatti, ben occultate nel vano portaoggetti del veicolo, sono state trovate sei dosi di cocaina. Con una più approfondita ispezione dell’abitacolo è stato individuato un vero nascondiglio, un vano ricavato sotto la leva del cambio apribile con un congegno meccanico. Lì c’erano ulteriori dosi di cocaina.

In totale sono stati sequestrati 32 grammi di sostanza stupefacente. Il giovane, che è stato anche trovato in possesso di 600 euro in contanti, ritenuti provento dell’attività illecita, è stato arrestato e portato nel carcere di Capanne, a Perugia.

La sostanza rinvenuta, equivalente a 150 dosi e risultata pura al 70%, avrebbe fruttato sul mercato circa 3.000 euro.

Articolo precedenteGiochi de le Porte, prosegue la vendita online dei biglietti
Articolo successivoEsa, chiuso il centro di raccolta sabato e lunedì prossimi
Gualdo News è il nuovo portale di informazione 2.0 della città di Gualdo Tadino.