Scheggia: weekend all’insegna di Dante e i templari

Pubblicità

Sabato 2 a Domenica 3 Ottobre, il Comune di Scheggia e Pascelupo ospiterà una due giorni dedicata ai Templari, i cavalieri che nel XII e XIII secolo proteggevano i pellegrini sulla strada verso Ancona, porta d’ingresso alla Terra Santa. L’iniziativa ha come scopo evidenziare le peculiarità di un territorio che unisce i due versanti dell’appennino Umbro-Marchigiano attraverso la storia che li ha caratterizzati nel corso dei secoli.

Il richiamo di questi “Leggendari Cavalieri Templari”, avvolti ancora oggi in un alone di mistero, unita alla partecipazione di qualificati relatori ha fatto sì che i convegni svolti sinora abbiano suscitato interesse in un pubblico sempre più ampio. Il 2021 ricorre il settecentesimo della morte di Dante Alighieri e nella Divina Commedia troviamo riferimenti ai cavalieri templari. Da qui l’idea di un convegno che abbia come riferimento Dante e i Templari.

Tra gli eventi, il convegno “Le Cupide Vele” (Purgatorio XX,93) a cura dell’Associazione Festival del Medioevo, dove saranno presenti importanti relatori, come la professoressa Sonia Merli e i professori Antonio Musarra, Sperello di Serego Alighieri ed Euro Puletti

All’iniziativa di studio, si aggiunge la valorizzazione degli antichi Borghi di Pascelupo e Coldipeccio. La sera di sabato 2 ottobre ecco la cena templare a Pascelupo, mentre la domenica ci si sposta nel borgo di Coldipeccio dove i visitatori faranno un tuffo nel  Medioevo con proposte ludiche, ricreative, antichi mestieri medievali e cortei che fanno da coreografia a tutta l’iniziativa a cura dell’Associazione Coldipeccio Le Vie del Parco, con la partecipazione di Accademia Medioevale, delle Tamburine di Scheggia, danze e musica con Soavi Allegrezze Dei da Varano. Poi ancora, sempre nel Borgo di Coldipeccio incontri culturali con l’esperto Claudio Antonelli ed interventi storici sulle origini dei Cavalieri Templari a cura del dottor Daniele Bellucci, la dottoressa Rosaria Cozzolino e il professor Euro Puletti.

Molto attesa è l’escursione guidata “Sul sentiero dei Templari” che permetterà ai visitatori escursionisti di vivere l’esperienza di un ambiente incontaminato e tutto da esplorare come il Parco Regionale del Monte Cucco. Proponendo una realtà da un punto di vista non solo ambientale, ma anche culturale, legata alla storia dei luoghi. L’escursione è curata dall’associazione TraMontana – guide dell’Appennino.
La conferenza musicale “Dante Cavaliere“, presso l’abbazia di S. Emiliano e S. Bartolomeo in Congiuntoli, sarà la conclusione di questa manifestazione a cura dell’associazione Ciro Scarponi di Torgiano.

SCARICA IL PROGRAMMA COMPLETO

L’evento è stato realizzato dal Comune di Scheggia e Pascelupo con il contributo della Fondazione Angelo e Carlo Alberto Lisandrelli, dell’Assemblea Legislativa Regione Umbria GAL Alta Umbria. Con il patrocinio della Regione Umbria, dei Comuni di Costacciaro, Sigillo, Fossato di Vico, Sassoferrato, Fabriano, Parco del Monte Cucco ed Associazione Festival del Medioevo. Con la Collaborazione dell’Associazione Coldipeccio Le Vie del Parco, Associazione TraMontana, Associazione  Le Tamburine di Scheggia, Associazione Pascelupo le Ville e il Castello, Rio Verde Camping Villaggio e Associazione Musicale Ciro Scarpone di Torgiano.

Articolo precedenteRaponi (Lega): “Giochi de le Porte: il Sindaco ha diviso la città in figli e figliastri”
Articolo successivoGiornata Mondiale del Cuore, iniziativa dell’Anaca a favore della prevenzione
Gualdo News è il nuovo portale di informazione 2.0 della città di Gualdo Tadino.