Progetto riqualificazione terreno in zona stazione ferroviaria, interrogazione di Forza Italia

Pubblicità

Interrogazione di Forza Italia sul progetto definitivo relativo alla riqualificazione di un terreno nella zona della stazione ferroviaria di Gualdo Tadino, dove è previsto il trasferimento di un supermercato attualmente ubicato in Via Vittorio Veneto.

L’acquisto del terreno di proprietà comunale, da parte di Eurospin Tirrenica Spa, mediante una procedura di evidenza pubblica, era stato perfezionato il 17 novembre dello scorso anno.

Il gruppo consiliare rileva che il progetto dovrà contenere la previsione del miglioramento e adeguamento della viabilità. In particolare, dovrà essere prevista nei pressi la realizzazione entro 18 mesi di due rotatorie.

“Tenuto conto che alla data della firma notarile sono trascorsi ormai circa dieci mesi – evidenziano i consiglieri Silvia Minelli e Fabio Viventi e ad oggi non si è venuti a conoscenza del progetto definitivo presentato da Eurospin Tirrenica Spa, né tramite stampa né tantomeno nelle sedi istituzionali” Forza Italia chiede al sindaco e alla giunta di “di conoscere e poter avere copia del progetto definitivo” e di sapere quando il Comune di Gualdo Tadino “sarà nelle condizioni di rilasciare il titolo abilitativo, se ancora non è stato rilasciato, necessario per iniziare così i lavori che dovranno essere ultimati entro il termine di 18 mesi”, oltre a “conoscere, nel caso in cui gli obblighi previsti per l’aggiudicatario nel bando non siano stati rispettati, le motivazioni e quali sono stati i comportamenti messi in campo dal Comune di Gualdo Tadino.”

Articolo precedenteSigillo, al via il censimento permanente della popolazione e delle abitazioni
Articolo successivoAvis, domenica la Giornata del Donatore. Premiati 230 volontari gualdesi
Gualdo News è il nuovo portale di informazione 2.0 della città di Gualdo Tadino.