Nuova donazione dell’associazione Aelc all’ospedale di Branca

Nuova donazione dell’associazione Aelc (Associazione eugubina per la lotta contro il cancro) a nome della famiglia di Franco Colaiacovo, l’imprenditore scomparso circa una anno fa, all’ospedale di Gubbio – Gualdo Tadino. Si tratta di un armadio per riporre gli endoscopi sterilizzati.

La cerimonia di consegna si è tenuta giovedì 30 settembre alla presenza della moglie dell’imprenditore Orietta e del figlio Giuseppe, del presidente dell’associazione Aelc Benevenuto Procacci, e della direzione sanitaria del presidio ospedaliero composta dal direttore medico Teresa Tedesco, dal direttore del reparto rianimazione Teseo Lazzarini e dalla coordinatrice infermieristica Catia Biccheri, che hanno espresso i più sinceri ringraziamenti per la sensibilità dimostrata.

“Con profondo riconoscimento – afferma la direzione sanitaria del presidio ospedaliero di Branca – ringraziamo la signora Orietta Migliarini Colaiacovo ed il dottor Giuseppe Colaiacovo che hanno sempre dimostrato il loro impegno nella solidarietà,  sostenendo il quotidiano lavoro del personale nella cura e assistenza dei pazienti. Cogliamo l’occasione per rinnovare con affetto e riconoscenza il ricordo del caro Franco Colaiacovo e per sottolineare che grazie al costante impegno di questa famiglia ed alto valore della comunità, potremmo riuscire ad accrescere il bene comune e  fronteggiare le sfide quotidiane che fanno parte della cura del paziente”.

Articolo precedenteDonazione sangue, Aureli e Mezzancella per la campagna regionale di sensibilizzazione
Articolo successivoI gruppi di maggioranza rispondono alla consigliera Raponi: “Il sindaco ha parlato col cuore”
Gualdo News è il nuovo portale di informazione 2.0 della città di Gualdo Tadino.