Venerdì a Umbria Libri presentazione di “La scelta di Destino” nuovo romanzo di Brunello Castellani

Pubblicità

“La scelta di Destino”, questo il titolo del nuovo libro di Brunello Castellani, edito da Diadema, che verrà presentato in anteprima in occasione della tre giorni di “Umbria Libri” a Perugia, in programma da venerdì 8 a domenica 10 ottobre, nei magnifici spazi del complesso monumentale di San Pietro.

Un romanzo complesso quello di Brunello Castellani, che inizia la mattina del 3 febbraio 1944, quando Destino parte dall’Appennino umbro per andare a combattere per la Repubblica di Salò. Al ritorno incontra un monaco che lo avvia alla conoscenza e lo aiuta a superare la colpa che si porta dentro. Per riscattarsi sceglie di seguire le tracce di due gruppi di deportati presi la mattina della sua partenza.

Sono i Triangoli rossi dell’Appennino, nati nelle stesse terre e catturati dai nazifascisti a 1200 chilometri di distanza. Alcuni nei paesi della montagna di Foligno, altri in fondo alla miniera di Montrouge, in Francia, dove sono emigrati. Finiscono, quasi tutti, nei campi di concentramento dove gli scienziati di Hitler preparano le armi segrete per ribaltare le sorti del conflitto. Lavorano in condizioni di schiavitù e pochi tornano a casa.

Mentre l’Italia rifiuta di fare i conti con le proprie responsabilità, Destino attraversa la notte del Novecento e pratica la cura della memoria contro l’oblio e i nuovi volti dell’odio. Fino all’ultimo viaggio a Gualdo Tadino dove assiste al ritorno a casa di una giovane donna, diventata importante nel Paese dove il nonno Tommaso, minatore ucciso dal lager, è emigrato quasi un secolo prima.

Un’opera ambiziosa, sensibile, di estrema perizia storica e narrativa, dove l’autore unisce una ricostruzione rigorosa degli avvenimenti realmente accaduti, alla finzione funzionale del romanzo, alle impressioni e considerazioni sulle vicende italiane a partire dalla fine Seconda Guerra Mondiale in poi.

“La scelta di Destino” verrà presentato ufficialmente venerdì 8 ottobre, alle ore 17, presso la sala Galleria Tesori d’arte, alla presenza di Antonio Luna, presidente dell’Associazione “I Borghi più belli d’Italia in Umbria” e autore di molte pubblicazioni, unitamente alla presidente di Diadema Edizioni, Rita Pecci, che coordinerà i lavori insieme Mario Fioriti, cofondatore della casa editrice.

A causa delle norme anti Covid, chiunque voglia partecipare all’iniziativa dovrà necessariamente prenotarsi attraverso il sito internet ufficiale di Umbria Libri o contattando Diadema Edizioni, provvedendo a munirsi del green pass.

Articolo precedenteChiuso il punto vaccinale presso Rocchetta, l’azienda dona all’Usl le apparecchiature presenti all’interno
Articolo successivoIl Liceo delle Scienze Umane di Nocera sempre più vicino al Giappone
Gualdo News è il nuovo portale di informazione 2.0 della città di Gualdo Tadino.