Consegnate due borse di studio al Liceo delle Scienze Umane di Nocera Umbra

Pubblicità

Nella mattina di lunedì 11 ottobre, presso i locali dell’Omnicomprensivo di Nocera Umbra, sono state conferite le borse di studio alle studentesse del Liceo delle Scienze Umane di Nocera Umbra, che hanno ottenuto il miglior voto di esame all’Università per Stranieri di Perugia nell’anno scolastico.2020/2021.

Si tratta di Beatrice Piermatti e Simona Pizzimenti (psicologia dei processi cognitivi), e Bianca Morini (lingua giapponese).

I riconoscimenti sono stati donati dal signor Vincenzo Laloni, proprietario del ristorante “La Taverna de Cinicchia”, e sono state consegnate alle ragazze dal dirigente scolastico dell’istituto, Leano Garofoletti.

“Con queste borse di studio non si è voluto premiare soltanto gli ottimi voti ottenuti dalle studentesse del Liceo delle Scienze Umane, ma anche il comportamento e l’atteggiamento che queste ragazze hanno avuto sempre con i propri coetanei e nella gestione di tutte le attività, di studio e personali – ha detto il dirigente scolastico – Ringrazio Vincenzo Laloni per il generoso gesto, sempre attento alle necessità della realtà scolastica nocerina.”

“Ritengo che avere un sul nostro territorio una realtà scolastica con molte scuole, dall’infanzia alle superiori, sia una grande ricchezza – ha commentato Vincenzo Laloni – In questa occasione sono felice di contribuire a premiare queste giovani meritevoli, che con questa esperienza potranno arricchire il loro bagaglio culturale e valorizzare, ancor più, il proprio percorso formativo.”

Articolo precedentePiogge, “un anno folle”: l’analisi della Stazione Meteorologica Palazzo Mancinelli
Articolo successivoComunanza e comitati fissano le condizioni: “Prima la chiusura dei pozzi Rocchetta, poi il tavolo tecnico per il risanamento dell’area”
Gualdo News è il nuovo portale di informazione 2.0 della città di Gualdo Tadino.