Lotta alla droga, nei guai due giovani di Gualdo Tadino e Nocera Umbra

Nella mattinata di ieri, lunedì 18 ottobre, i carabinieri di Nocera Umbra, coadiuvati da quelli di Gualdo Tadino, hanno proceduto alla perquisizione domiciliare a carico di un 22enne del luogo.

Sono stati rinvenuti 66 grammi di hashish suddivisi in due “pezzi”, che il soggetto aveva nascosto in un cassetto del comodino della stanza da letto e una pianta di marijuana. La droga è stata sequestrata e inviata al Laboratorio Analisi Scientifiche del Comando Provinciale di Perugia.

Il giovane è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Perugia per la l’ipotesi di reato di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.

Inoltre nell’ambito dei controlli messi in atto nella giornata di ieri, in serata, i carabinieri di Sigillo, nel corso di attività preventiva attuata sulla statale Flaminia, hanno fermato un’auto con quattro ragazzi a bordo che sono apparsi subito in difficoltà durante il controllo.

Nonostante cercassero di sviare i carabinieri con scuse, questi hanno proceduto alla loro perquisizione personale, rinvenendo un frammento di hashish nella tasca del giubbotto di un 23enne di Gualdo Tadino. Per lui  è scattata la segnalazione alla Prefettura di Perugia per la detenzione di sostanze stupefacenti per uso personale.

Articolo precedenteA Nocera 110 cantori per la rassegna “La tradizione del Natale in Umbria”
Articolo successivoSei sport, una sola quota. Presentato allo stadio Luzi il progetto multidisciplinare
Ex direttore artistico di Radio Tadino (1985-1986), ideatore e curatore di programmi televisivi giornalistici delle emittenti Rete7 (1985-1990) e TV23 (2003-2006). Esperienze varie come corrispondente di varie pubblicazioni, fra cui Calcio Perugia (2005), La Voce di Perugia (2006-2007). E' stato collaboratore dell’agenzia di stampa Infopress (2004-2012), ha scritto articoli per testate quali Il Giornale dell’Umbria, La Nazione, Il Corriere di Romagna, Il Sannio, Il Crotonese, Il Corriere di Forlì, La Nuova Ferrara. Iscritto all’Associazione Italiana Reporter e Fotografi dal 2009. Coideatore e curatore del sito gualdocalcio.it (1998-2012) e gualdocasacastalda.it (dal 2013 al 2016). Addetto stampa del Gualdo Calcio in serie C e altre categorie (dal 2004 al 2012) e del Gualdo Casacastalda in serie D (dal 2013 al 2016). Segretario dell’Ente Giochi de le Porte di Gualdo Tadino dal 2014 al 2017. Componente della redazione dei periodici Il Nuovo Serrasanta e Made in Gualdo. Autore del libro "Libera, ma Libera Veramente" (edizioni Eta Beta, 2021).