Vaccini, da oggi prenotabile in Umbria la dose di richiamo a 5 mesi

A seguito della determina dell’Aifa che autorizza la somministrazione della dose “booster” del vaccino anti-Covid da 6 a 5 mesi, anche in Umbria a partire da oggi, 24 novembre, i cittadini che abbiano compiuto 40 anni e abbiano ricevuto la seconda dose (o l’unica dose nel caso di Johnson&Johnson) da almeno 5 mesi, potranno prenotare la terza dose.

Lo rende noto il commissario regionale per l’emergenza covid, Massimo D’Angelo, ricordando che la vaccinazione è prenotabile sul portale regionale https://vaccinocovid.regione.umbria.it/

Intanto nelle ultime 24 ore in Umbria si è registrato un record di somministrazioni di terze dosi di vaccino contro il Covid, 3.552, superando il 10 per cento della popolazione vaccinabile. 255 le prime dosi, che portano all’85,76 per cento la popolazione vaccinata almeno con una dose, 455 sono state le seconde dosi.

In una intervista all’Ansa l’assessore regionale alla salute, Luca Coletto, ha anticipato l’ipotesi di istituire “almeno due vax day” per le prime e le terze dosi di vaccino anti-Covid.

Articolo precedenteNatale 2021, a Casacastalda una Natività senza precedenti
Articolo successivoGiornata contro la violenza sulle donne, le iniziative in programma a Gualdo Tadino
Gualdo News è il nuovo portale di informazione 2.0 della città di Gualdo Tadino.