“Un villaggio per crescere”, dal 2022 anche a Gualdo Tadino

Un Villaggio per Crescere” è un progetto proposto a livello nazionale dal Centro Salute del Bambino di Trieste grazie al quale vengono aperti in tutta Italia spazi gratuiti dove bambini e bambine da 0 a 6 anni e le loro famiglie possono incontrarsi.

Nei primi anni di vita, la crescita e lo sviluppo di ogni bambino e bambina risentono molto dell’ambiente familiare, delle cure e dell’affetto che ricevono, di quello che sentono e vedono accadere intorno a sè, delle cose vissute e fatte insieme ai genitori e ad altre figure di riferimento.

Lo spazio del villaggio rappresenta una importante opportunità in cui bambini e genitori potranno sperimentare insieme varie proposte educative: letture condivise, esperienze musicali, laboratori di espressione artistica, gioco, incontri con esperti e momenti di condivisione e socializzazione.

A partire dal mese di gennaio 2022 anche Gualdo Tadino avrà il suo Villaggio per crescere, come ha comunicato l’assessore alla Cultura e Welfare Barbara Bucari, che sarà aperto nei locali a piano terra del complesso comunale di via Santo Marzio. Il tutto sarà gestito da educatori delle Cooperative Sociali ASAD e La Locomotiva, che presenteranno le proprie attività al Bimbo Day del 18 e 19 Dicembre in Piazza Martiri dalle 15.00 alle 18.00.

Il progetto è finanziato dall’impresa sociale “Con i Bambini” e da Fondazione Generali THSN – Ora di Futuro.

Articolo precedenteGualdo Tadino, continua la crescita di casi. Positivo anche il sindaco Presciutti
Articolo successivoFuturo ex stabilimenti Merloni, i delegati Fiom tra speranze e incertezze
Marco Gubbini
Giornalista pubblicista iscritto all'Ordine dei Giornalisti dell'Umbria. Ex direttore artistico di Radio Tadino (1985-1986), ideatore e curatore di programmi televisivi giornalistici delle emittenti Rete7 (1985-1990) e TV23 (2003-2006). Esperienze varie come corrispondente di varie pubblicazioni, fra cui Calcio Perugia (2005), La Voce di Perugia (2006-2007). E' stato collaboratore dell’agenzia di stampa Infopress (2004-2012), ha scritto articoli per testate quali Il Giornale dell’Umbria, La Nazione, Il Corriere di Romagna, Il Sannio, Il Crotonese, Il Corriere di Forlì, La Nuova Ferrara. Iscritto all’Associazione Italiana Reporter e Fotografi dal 2009. Coideatore e curatore del sito gualdocalcio.it (1998-2012) e gualdocasacastalda.it (dal 2013 al 2016). Addetto stampa del Gualdo Calcio in serie C e altre categorie (dal 2004 al 2012) e del Gualdo Casacastalda in serie D (dal 2013 al 2016). Segretario dell’Ente Giochi de le Porte di Gualdo Tadino dal 2014 al 2017. Componente della redazione dei periodici Il Nuovo Serrasanta e Made in Gualdo. Autore del libro "Libera, ma Libera Veramente" (edizioni Eta Beta, 2021).