Progetto Rocchetta. Gruppi di maggioranza: “Gli assenti hanno sempre torto”

“Come gruppi consiliari di maggioranza siamo a ribadire tutto il nostro impegno affinché il progetto di riqualificazione dell’intera area della Rocchetta possa trovare compimento nel più breve tempo possibile, perché è l’unica cosa che vogliono i gualdesi e non solo ormai da più di 7 lunghi anni”. Questo l’incipit del comunicato stampa dei gruppi consiliari di maggioranza sulle vicende che in questi giorni stanno toccando l’argomento del progetto di sistemazione dell’area Rocchetta.
Ieri, consiglieri comunali e Giunta hanno svolto un primo incontro di ascolto e confronto con l’azienda che ha redatto il progetto.

Purtroppo l’incontro – si legge nella nota stampa – ha visto la partecipazione esclusivamente dei componenti di maggioranza del consiglio comunale e della Giunta con la totale assenza delle minoranze. Un comportamento francamente inspiegabile che i consiglieri di centro destra hanno tentato di giustificare con un documento protocollato tre ore prima della riunione, convocata con abbondante anticipo, con motivazioni inconsistenti, tipo il mancato collegamento online e la sede non istituzionale dell’evento“.

Prima si richiedono occasioni per discutere della progettualità poi si disertano con atteggiamenti poco onesti e corretti; firmatari di un documento con atteggiamenti e posizioni politiche differenti che si ritrovano uniti, evidentemente, solo dalla mancanza di idee chiare e dalla voglia di partecipare attivamente al di là delle sterili polemiche o delle strumentalizzazioni. Allo stesso modo stigmatizziamo negativamente il silenzio del consigliere comunale del Movimento 5 Stelle, la quale ha preferito non partecipare piuttosto che portare il suo contributo a questa riunione preparatoria ai prossimi passaggi nelle sedi istituzionali“.

La maggioranza ricorda che il progetto seguirà l’iter più volte ribadito dal Sindacodi ampia e profonda discussione e partecipazione con i portatori di interesse e la cittadinanza, oltre alla discussione parallela nelle commissioni permanenti e nei consigli comunali che saranno al più presto convocati con lavori inclusivi, partecipativi e propositivi“.

Da parte nostra – scrivo PD, Gualdo Futura e Forza Gualdocontinuerà l’impegno per la messa in sicurezza dell’area, la valorizzazione del patrimonio ambientale, la riqualificazione urbanistica e sociale della zona con servizi ed attività accessibili alla cittadinanza. Abbiamo già avuto modo e continueremo anche nei contesti politico-istituzionali a contribuire alla progettualità presentata dall’azienda per avere la migliore fruibilità dei beni e la piena tutela e promozione delle risorse ambientali a vantaggio della città e della cittadinanza con prospettive di sviluppo concrete e di ampio respiro“.

Ci aspettiamo una fattiva collaborazione e sinergia con la Regione Umbria – conclude il comunicato – per affrontare i prossimi passaggi politici,amministrativi e normativi. Ciascun ente impegnato nelle azioni di sua competenza con responsabilità, serietà e lungimiranza. A noi non importa apparire. A noi interessa fare presto e bene nell’interesse della comunità che abbiamo l’onore di rappresentare. Chi si è sottratto, si sottrae e continuerà a sottrarsi al confronto se ne assumerà le proprie responsabilità, gli assenti hanno sempre e comunque torto“.

Articolo precedenteComitato Pro Acqua: “Quello dell’area Rocchetta è un progetto scollegato dalla realtà”
Articolo successivoCovid, oggi 7 decessi in Umbria. D’Angelo: “Persone con comorbilità e con ciclo vaccinale non completo”
Gualdo News è il nuovo portale di informazione 2.0 della città di Gualdo Tadino.