Il “Casimiri” contribuisce alla realizzazione di curricoli digitali innovativi

E’ stato presentato venerdì 4 febbraio, nel corso di un webinar, l’e-book Curricolo Digitale della scuola dell’Umbria, nel quale viene sintetizzato il lavoro svolto in due anni dall’Ufficio Scolastico Regionale in collaborazione con i docenti di alcune scuole della regione, tra cui l’Istituto d’istruzione superiore “Casimiri”, presente con il professor Alessandro Di Cola e la professoressa Maria Giulia Poggi.

Nell’e-book, vero strumento a sostegno dell’azione didattica dei docenti delle scuole umbre, vengono spiegati il significato di Curricolo Digitale e il modello di riferimento per lo sviluppo e la valutazione delle Competenze Digitali del Centro comune di ricerca europeo (JRC) DigComp 2.1.

L’e-book contiene inoltre le Unità di apprendimento elaborate dal gruppo di lavoro, veri e propri modelli di progettazione per attività didattiche orientate a sviluppare le competenze digitali degli studenti, cioè la capacità di “nuotare” autonomamente ed in sicurezza nelle diverse dimensioni del digitale, l’uso appropriato degli strumenti digitali, la capacità di trovare e selezionare informazioni, di collaborare e condividere, di produrre materiali digitali, di risolvere problemi, di dare spazio alla creatività.

Tra le Unità di apprendimento dell’e-book, si segnala “Quaderno di Appunti Digitali”, elaborata dal professor Alessandro Di Cola, finalizzata alla realizzazione di un Quaderno digitale che lo studente può condividere con il docente sul portale e-learning della scuola, per il monitoraggio delle attività di ricerca-azione.

“Un riconoscimento significativo alla professionalità docente espressa dall’Istituto “Casimiri”, che si distingue per competenza e progettualità di indiscusso rilievo nell’ambito dell’innovazione didattica e digitale”, riporta una nota dell’Istituto.

Link all’e-book e alla UdA :

Curricolo Digitale della scuola dell’Umbria

UdA : Quaderno di Appunti Digitali

Articolo precedenteNocera, denunciato dai carabinieri un percettore di reddito di cittadinanza
Articolo successivoGualdo Tadino, la Super Fibra in arrivo entro i prossimi 18 mesi
Gualdo News è il nuovo portale di informazione 2.0 della città di Gualdo Tadino.