Parcheggi, i gruppi di maggioranza: “Il piano è un punto di inizio. Messo ordine al caos”

“Il piano parcheggi del centro storico di Gualdo Tadino, al centro della cronaca locale di questi giorni, rappresenta oggettivamente un punto di inizio per riordinare e coordinare il sistema dei posteggi e la divisione degli spazi di sosta nelle zone centrali della città.”

In una nota congiunta i gruppi di maggioranza che siedono nel consiglio comunale di Gualdo Tadino (Partito Democratico, Gualdo Futura e Forza Gualdo) sostengono il piano parcheggi presentato nei giorni scorsi dall’amministrazione comunale, un piano che, sottolineano, va a mettere ordine nel caos che regna incontrastato da decenni, a causa della paura di esporsi dei passati amministratori”. Una situazione che, secondo i gruppi di maggioranza, comprometteva e danneggiava il tessuto socio-economico del centro “sostanzialmente irraggiungibile a causa dei parcheggi selvaggi, incontrollati ed illimitati di alcuni proprietari di automobili, i quali stanno considerando da anni posteggi pubblici gratuiti come garage privati.”

Pd, Gualdo Futura e Forza Gualdo evidenziano che questa progettualità durerà un anno, alla quale potranno essere apportate correzioni ma, sottolineano, “questi attacchi ridondanti e questo atteggiamento critico e polemico da parte di alcuni esponenti politici ed esponenti della società civile, solo per demolire il progetto per prese di posizioni e rispettabilissime ma minoritarie visioni personali, dimostra solo la voglia di bloccare tutto per lamentarsi sempre, senza affrontare e risolvere mai le problematiche concretamente.”

I consiglieri di maggioranza apprezzano l’amministrazione Presciutti che con grande chiarezza ha voluto mettere la faccia e provare a risolvere questa annosa problematica, ponderando bene le situazioni, confrontandosi con altri modelli considerati trasversalmente virtuosi e monitorando attentamente la situazione che si presentava precedentemente in città, con conseguenti dati inoppugnabili sulla emblematica difficoltà a parcheggiare nelle aree limitrofe al centro storico in diverse fasce orarie, costatata la perenne occupazione di ogni singolo posto in parcheggi strategici come i due piani di piazza Mazzini.”

“Come gruppi consiliari di maggioranza continueremo ad ascoltare sempre la cittadinanza per riportare critiche, suggerimenti, idee ed apprezzamenti sull’operato della giunta comunale, del sindaco e degli assessori di competenza, ma allo stesso tempo siamo pronti a prenderci le nostre responsabilità – concludono i tre gruppi – sostenendo un piano  parcheggi che magari necessita solo di un periodo di prova per poi essere pienamente compreso e valutato favorevolmente dai fruitori oppure completamente rimodulato e riorganizzato, parzialmente o totalmente, secondo le virtuosità e le criticità riscontrate nei prossimi.”

Articolo precedenteEpisodio di caporalato a Fossato di Vico, i sindacati: “Ridare centralità alla dignità del lavoro”
Gualdo News è il nuovo portale di informazione 2.0 della città di Gualdo Tadino.