Il 25 marzo chiude il punto vaccinale di Gualdo Tadino

A distanza di un anno dalla sua apertura (1 aprile 2021), venerdì 25 marzo prossimo il punto vaccinale di Gualdo Tadino di piazzale Federico II di Svevia rimarrà aperto per l’ultimo giorno dopodiché chiuderà i battenti.

I numeri delle somministrazioni sono drasticamente calati non solo in Umbria ma in tutta Italia e quindi, anche con la conclusione dello stato di emergenza stabilito dal Governo per il 31 marzo 2022, vengono meno i presupposti per tenere ulteriormente aperto il presidio.

Lo ha fatto sapere il sindaco di Gualdo Tadino, Massimiliano Presciutti, durante le comunicazioni al consiglio comunale odierno. Il punto vaccinale in questo periodo ha effettuato somministrazioni di vaccino per gli abitanti di Gualdo Tadino e del territorio dell’Alto Chiascio, ma anche per persone provenienti da diverse parti dell’Umbria.

L’Asl si farà carico del ripristino dei locali allo stato antecedente, così dai primi giorni di aprile il centro tornerà a disposizione dell’Associazione della Terza Età di Gualdo Tadino per le proprie attività.

Articolo precedenteUmbra Acque per la Giornata mondiale dell’acqua: mostra sugli acquedotti perugini e workshop
Articolo successivoUnicef per i bambini dell’Ucraina, grande successo al teatro Don Bosco
Gualdo News è il nuovo portale di informazione 2.0 della città di Gualdo Tadino.