Torneo nazionale di Debate, prestigiosa affermazione del “Casimiri”

È stato un risultato molto lusinghiero quello ottenuto dall’Istituto “Raffaele Casimiri” di Gualdo Tadino nel torneo nazionale di Debate, organizzato nell’ambito delle attività connesse al progetto “Reti collaborative per didattiche innovative”. La squadra formata dagli alunni Marco Garofoli, Serena Luchetti, Silvia Sorbelli e Paolo Pompei della classe 3C del Liceo Scientifico, coordinata dalla professoressa Barbara Scavizzi, ha disputato due gare e discusso, una volta come squadra pro, un’altra come squadra contro, la mozione: “Questa assemblea sostiene che l’obbligatorietà delle quote rosa non favorisce la meritocrazia ”. Entrambe le gare sono state vinte dalla squadra gualdese, che si è classificata al secondo posto nella graduatoria nazionale e pertanto disputerà la finale in presenza nel mese di maggio al Campus da Vinci di Umbertide.

L’Istituto Casimiri, che si è affacciato per la prima volta a questo genere di competizioni, partecipando anche alle Olimpiadi regionali disputate il 7 e 8 marzo con la squadra formata dagli studenti Gabriele Panfili, Sofia Gheduzzi, Giovanni Agostinelli, Alessandro Ciavaglia sempre della 3C, ha dunque riportato un risultato davvero eccellente, proponendo un’esperienza formativa che ha consentito agli studenti di confrontarsi con una strategia didattica innovativa e coinvolgente.

Articolo precedenteGualdo Tadino, trasportava illecitamente rifiuti. Denunciato dai carabinieri
Articolo successivoGiornate FAI di Primavera, quest’anno tocca a Grello
Gualdo News è il nuovo portale di informazione 2.0 della città di Gualdo Tadino.