In uscita l’8 aprile l’album d’esordio dei Rio Sacro

Uscirà l’8 aprile 2022 il primo lavoro discografico dei Rio Sacro, con il titolo del nome della band, per l’umbra JAP Records e la romagnola L’Amor Mio Non Muore – Dischi.

I Rio Sacro sono un duo principalmente strumentale nato in Umbria nel gennaio 2020 dall’incontro fra Edoardo Commodi e Norberto Becchetti, chitarristi e compositori accomunati dalla passione per la musica strumentale e le colonne sonore.

L’album contiene composizioni strumentali inedite con sonorità trasversali che vanno dal blues al desert rock riletti in chiave mediterranea, un’ esperienza sonora che è un viaggio attraverso geografie vissute e immaginate, in bilico tra il Morricone dell’epopea western, la creatività dei Calexico e le suggestioni noir dei portoghesi Dead Combo.

Prodotto da Edoardo Commodi e Norberto Becchetti con il supporto del polistrumentista Giulio Catarinelli, l’album vede la partecipazione del batterista/percussionista Michele Fondacci e della cantante Anna Calderini.

Il nome del duo è preso dalla valle del ‘Rio Sacro’, luogo realmente esistente dell’Appennino centrale che viene interpretato come simbolo di un percorso esperienziale, come il viaggio di un ruscello di montagna che incede adattandosi alla morfologia del terreno a cui è destinato, raccogliendo affluenti e scoprendosi esso stesso affluente di qualcos’altro.

I ‘Rio Sacro’ sono di base un duo, ma tutto è pensato per essere anche un laboratorio aperto ad altri musicisti, sia per quanto riguarda le cose in studio che per l’attività live.

A fine 2020 vengono pubblicati tre brani registrati e filmati dal vivo a ‘La Pepita Studio’ di Gualdo Tadino, con la presenza di Giulio Catarinelli al basso e Jacopo Baldinelli alla batteria.

A febbraio 2021 la band firma un contratto con l’etichetta discografica ‘Alter Erebus Press&Label’ per la realizzazione e la distribuzione del singolo ‘Radio Notte’, brano registrato e mixato presso ‘La Pepita Studio’ da Giulio Catarinelli e masterizzato da Andrea Corvo al ‘Synthesis Studio’ di Roma. Uscito nel giugno 2021 il brano ‘Radio Notte’ è accompagnato da un videoclip girato fra i vicoli e le vie del centro storico e l’Eremo di Santo Marzio di Gualdo Tadino, curato dalla regista e attrice Eleonora Cecconi.

A questa prima pubblicazione fanno seguito diversi live di presentazione, alcuni dei quali a supporto dello spettacolo musicale ‘Maledetti Cantautori’ ideato da Nicholas Ciuferri, che vede la partecipazione di importanti artisti della scena musicale indipendente italiana come The Niro, Nathalie, Riccardo Tesio, Cristiano Godano e altri.

I ‘Rio Sacro’, oltre alla produzione della propria musica e all’attività concertistica, scrivono e arrangiano per spettacoli teatrali e cortometraggi. Il brano ‘Pastorale’ è stato inserito in una scena del Docufilm ‘L’Ennesimo Compleanno’, scritto e diretto della regista e attrice Eleonora Cecconi, in cui i ‘Rio Sacro’ fanno un piccolo cameo. Il duo cura l’aspetto musicale dello spettacolo teatrale ‘Mamma Blues’, scritto e interpretato sempre da Eleonora Cecconi e basato sulle vicende di alcune delle più rappresentative cantanti blues.

Lasciatevi ammaliare dalla musica strumentale sensuale e afosa dei Rio Sacro, e buon viaggio!

Articolo precedenteGli imprenditori della Sezione Eugubino-Gualdese di Confindustria in visita all’azienda Rocchetta
Articolo successivoE’ del Frantoio Loreti il miglior olio monovarietale d’Italia
Gualdo News è il nuovo portale di informazione 2.0 della città di Gualdo Tadino.