L’Istituto Sigismondi di Nocera espone a “Crea Cultura”

L’Istituto Superiore di Nocera Umbra avrà il suo stand espositivo all’evento “C.R.E.A. Cultura”, che si terrà a Foligno il 7 e 8 aprile.

All’interno dell’ex Teatro Piermarini, il Festival delle buone pratiche di Educazione al Patrimonio Culturale, organizzato da Crhack Lab, intende offrire alle scuole due giorni di esposizione in cui sarà possibile entrare in contatto con istituzioni e organizzazioni pubbliche e private che hanno saputo co-progettare corsi per lo sviluppo delle competenze degli studenti in ambito della salvaguardia e della valorizzazione del patrimonio culturale e materiale e immateriale.

I ragazzi del Sigismondi avranno l’occasione di presentare l’intenso lavoro che, mediante i progetti di alternanza scuola-lavoro e gli scambi culturali dell’Erasmus+, ha contraddistinto il loro percorso formativo.

Sia gli studenti dell’ITI che del Liceo delle Scienze umane di Nocera Umbra sono impegnati in un lavoro cooperativo per l’elaborazione di progetti di innovazione e ricerca in ambito artistico-culturale.

Come sottolinea il dirigente scolastico Leano Garofoletti “la scuola, aperta alle nuove tecnologie sta modificando in modo sostanziale l’intero sistema educativo e tesa a coniugare saperi, competenze e orizzonti professionali, lavora per rendere consapevoli i ragazzi dell’importanza della condivisione dei progetti e delle esperienze che li ha visti protagonisti”

Articolo precedentePolizia Locale di Gualdo Tadino, chiarimenti sul piano parcheggi
Articolo successivoCasimiri, con 30 studenti da 4 Paesi a Gualdo Tadino iniziata la mobilità Erasmus+
Gualdo News è il nuovo portale di informazione 2.0 della città di Gualdo Tadino.