Unicef, gli scienziati di “Italia Brilla” a Gualdo Tadino

L’Unicef Italia al fianco di Il Cielo Itinerante si unisce a “Italia Brilla” insieme alla Goodwill Ambassador dell’Unicef Italia Samantha Cristoforetti.

Obiettivo del progetto è avvicinare bambine e bambini che vivono in contesti di povertà educativa e di disagio ambientale allo studio delle materie “Stem” (scientifiche/tecnologiche) e ai temi della sostenibilità. Gualdo Tadino ha intrapreso il percorso di certificazione di città amica delle bambine e dei bambini insieme ad Unicef nel 2021 ed è tra i dieci Comuni selezionati per il progetto Italia Brilla.

Gli scienziati faranno tappa il pomeriggio di mercoledì 25 maggio a Gualdo Tadino, coinvolgendo i ragazzi dell’Istituto Comprensivo presso i locali dell’Oratorio Don Bosco insieme agli educatori volontari dell’Associazione Educare alla Vita Buona.

Unicef Italia accoglierà le bambine e i bambini con una speciale caccia al tesoro dal titolo “Lanciamoci verso uno spazio sostenibile” con l’obiettivo di introdurre e sensibilizzare sull’importanza della sostenibilità ambientale. 

Oltre alla caccia al tesoro, in occasione della tappa umbra i partecipanti diventeranno protagonisti di due laboratori pratici: il primo, “Astrokids – Astronauti per un giorno”, per scoprire il processo di selezione per diventare astronauti, nonché come si vive sulla Stazione Spaziale Internazionale. 

Il secondo laboratorio proporrà la possibilità di costruzione e il lancio di un razzo realizzato dagli stessi partecipanti.

La serata si concluderà alle 22 con l’osservazione del cielo, grazie a telescopi professionali, presso i prati di San Guido. L’attività è riservata ai bambini nella fascia di età 9–13 anni. E’ possibile chiedere info e prenotare a questo numeri di telefono: 075912253

Il progetto, di cui l’Unicef Italia è main partner, è patrocinato dall’Agenzia Spaziale Italiana (ASI) e rientra nel programma educativo congiunto con ESA – Agenzia Spaziale Europea, promosso in occasione della missione Minerva di Samantha Cristoforetti, tornata in orbita recentemente. L’evento ha inoltre il patrocinio del Ministero dell’Istruzione

Articolo precedenteViabilità e edilizia scolastica, le richieste dei sindaci e gli interventi della Provincia
Articolo successivo“Buongiorno Ceramica” al via con la Mostra del Concorso e le opere di Nedo, Megni e Santarelli
Gualdo News è il nuovo portale di informazione 2.0 della città di Gualdo Tadino.