Progetto “Hub Particular”, Patto di Amicizia tra Gualdo Tadino, Amelia e Cárdenas

E’ stato sottoscritto questa mattina nella sala consiliare del municipio di Gualdo Tadino il Patto di Amicizia tra i Comuni di Gualdo Tadino, Amelia e quello cubano di Cárdenas.

Questo atto arriva a conclusione della prima parte della visita della delegazione cubana in Italia, quella nel territorio gualdese, nell’ambito del progetto “Hub Particular” di cui il Comune di Gualdo Tadino è capofila e che vede coinvolto anche il Comune di Amelia, con quest’ultimo che da oggi pomeriggio e per alcuni giorni ospiterà i rappresentanti dell’isola centroamericana.

A sottolineare l’importanza di questo atto, la presenza in sala consiliare dell’ambasciatrice di Cuba in Italia, Mirta Granda Averhoff, del Prefetto di Perugia, Armando Gradone, e del Viceministro alla Cultura di Cuba, Guillermo Solenzal Morales, oltre ai sindaci dei due Comuni umbri, Massimiliano Presciutti e Laura Pernazza, e l’intendente del Municipio Cárdenas, Lazaro Vicente Suarez Navarro, che hanno sottoscritto pubblicamente il Patto.

.

Con la firma di questo documento si vuole sancire ufficialmente la volontà di avvicinare i popoli italiani e cubani e i loro territori attraverso reciproci scambi, far conoscere il patrimonio immateriale delle rispettive regioni di appartenenza, condividere esperienze e conoscenze in ambito culturale, imprenditoriale, artigianale e turistico, oltre a preservare e implementare i valori fondamentali della tolleranza, della pace e del rispetto delle differenze,
rafforzando gli scambi fra i due Paesi e favorendo la cooperazione internazionale.

Pertanto i tre enti vogliono collaborare attivamente anche organizzando eventi, manifestazioni, progetti e relazioni di scambio come conferenze, scambi di pubblicazioni, manifestazioni e eventi espositivi, progetti educativi, formativi e di ricerca storico culturale, incontri, visite e scambi culturali.

Tutti gli interventi hanno sottolineato il valore di questo progetto del quale la sottoscrizione del Patto di Amicizia è solo il primo passo. Il sindaco Presciutti, particolarmente emozionato nell’accomiatarsi dalla delegazione cubana che in questi giorni ha accompagnato nella visita a diverse realtà imprenditoriali e culturali del territorio, ha fatto dono ai presenti di eccellenze enogastronomiche gualdesi e all’ambasciatrice Mirta Granda Averhoff di una fuseruola, gioiello in ceramica tipico della tradizione gualdese e umbra.

Ora la delegazione cubana si sposta ad Amelia per successivamente raggiungere Roma dove avrà ulteriori incontri sempre legati al progetto “Hub Particular”, per poi rientrare a Cuba il 22 giugno.

Articolo precedente“Voci della mia Terra”. Presentazione il 18 giugno a Casacastalda e giovedì 23 al Talia
Articolo successivoApprovato il calendario scolastico 2022-2023, in Umbria si torna in classe il 14 settembre
Gualdo News è il nuovo portale di informazione 2.0 della città di Gualdo Tadino.