Nocera Umbra, colto in flagrante dai Carabinieri mentre tenta di rubare rame

Nel pomeriggio di mercoledì, i Carabinieri della Stazione di Nocera Umbra hanno denunciato alla Procura della Repubblica di Spoleto un 40enne per il reato di tentato furto di barre in rame all’interno di un capannone.

Erano circa le ore 15 di ieri, 23 novembre, quando al centralino del 112 è arrivata la telefonata di un testimone che aveva visto una persona introdursi all’interno di un locale dello stabilimento ex JP Industries di Nocera Umbra, nei locali dove erano installate le cabine del quadro elettrico generale. La pattuglia dei Carabinieri è intervenuta immediatamente e ha sorpreso l’uomo mentre era ancora intento a smontare le barre in “oro rosso”.

Successivamente, i militari, nell’effettuare il sopralluogo dell’immobile, hanno scoperto che poco distante dalla cabina elettrica vi erano accantonate circa una tonnellata di barre di rame già smontate e pronte per essere caricate sul furgone per il trasporto. Dopo i necessari accertamenti, il rame è stato restituito al legittimo proprietario.

Articolo precedenteI sindaci umbri alla 39esima assemblea annuale Anci
Gualdo News è il nuovo portale di informazione 2.0 della città di Gualdo Tadino.