Collaborazione “Casimiri”-Camera di Commercio: al via un’impresa simulata

E’ stata ufficialmente attivata all’Istituto Casimiri la collaborazione con la Camera di Commercio Industria Artigianato di Perugia per la realizzazione di attività formative valide ai fini dei PCTO – Percorsi trasversali per l’orientamento.

L’iniziativa, che è parte integrante del programma di formazione e orientamento proposto alle scuole dalla CCIAA di Perugia denominata “Idee in Azione Premium”, si propone di rafforzare le competenze trasversali di educazione all’imprenditorialità (competenza chiave europea) attraverso dei laboratori di creazione d’impresa simulata.

Nella riunione del 13 gennaio sono stati definiti i dettagli dell’attività, rivolta agli studenti delle classi quarte degli indirizzi Liceo Scientifico Scienze Applicate e Tecnico Grafica e Comunicazione, che si svolgerà come workshop in modalità full time, nei giorni dal 13 al 16 febbraio, per complessive 32 ore di laboratorio di ideazione e progettazione-sviluppo di un innovativo prodotto / servizio, che abbia le caratteristiche di fattibilità e sostenibilità economica, sociale ed ambientale e che possa quindi rappresentare la base per la creazione di una nuova attività imprenditoriale.

Gli studenti, affiancati da Mentors individuati dalla CCIAA, dagli esperti esterni della CCIAA e della Junior Achievement – JA Italia e da alcuni docenti della scuola, riceveranno una formazione specifica inerente la creazione d’impresa simulata, i brevetti e la proprietà intellettuale, gli adempimenti normativi per avviare un’attività imprenditoriale e professionale autonoma, le potenzialità della digitalizzazione (con l’affiancamento del Punto Impresa Digitale di Perugia), il valore e il ruolo dell’innovazione scientifica e tecnologica come opportunità imprenditoriale sostenibile, gli strumenti e le metodologie del marketing e del lancio – pitch up – della business idea.

Gli studenti in working team dovranno quindi ideare, progettare e sviluppare un prodotto o un servizio innovativo, eseguire un’analisi del mercato di riferimento, applicare le tecniche per l’analisi e la verifica della fattibilità economica (business planning) e ambientale, la realizzazione di un Business Model Canvas, l’ideazione di una campagna di testing (user experience) e di promo-pubblicizzazione del prodotto (marketing), il pitching (pitch deck) dell’idea di business.

I progetti meritevoli del Casimiri, unitamente a quelli realizzati, nell’ambito della medesima iniziativa, da altre scuole, verranno presentati al Demo Day, evento promosso dalla Camera di Commercio per far conoscere le Business Idea prodotte dagli studenti a una selezionata platea di imprenditori della provincia di Perugia.

Con questa iniziativa l’Istituto, oltre ad ampliare l’offerta formativa per potenziare le competenze nell’imprenditorialità degli studenti degli indirizzi coinvolti, si propone di caratterizzare l’indirizzo Scienze Applicate nell’Innovation Management e il Tecnico Grafica e Comunicazione nel marketing d’impresa e del pitching (start up pitch).

Articolo precedente“Verità per Giulio Regeni”, striscione in municipio e al Comprensivo di Gualdo Tadino
Articolo successivoRischio neve, allerta gialla della Protezione Civile
Avatar photo
Gualdo News è il nuovo portale di informazione 2.0 della città di Gualdo Tadino.