“Verità per Giulio Regeni”, striscione in municipio e al Comprensivo di Gualdo Tadino

Il Comune di Gualdo Tadino ha aderito alla campagna di solidarietà “Verità per Giulio Regeni”, promossa dall’Associazione Guardo Avanti e dall’Associazione Articolo 21.

Nella giornata di giovedì 19 gennaio di fronte al municipio di Gualdo Tadino è stato esposto lo striscione con lo slogan della campagna. Erano presenti il sindaco di Gualdo Tadino, Massimiliano Presciutti con la giunta comunale e i rappresentanti dell’associazione Guardo Avanti e dell’associazione Articolo 21.

“Il Comune di Gualdo Tadino – ha commentato il sindaco Presciutti – che si ispira ai principi della Dichiarazione universale dei diritti dell’uomo del 1948 e persegue gli obiettivi, politici e sociali, sanciti dalla Costituzione, assume come propria la funzione di promozione, informazione e sensibilizzazione della tutela dei diritti umani in ogni parte del mondo, con particolare attenzione ai Paesi con i quali si intrattengono rapporti di gemellaggio o di amicizia. Si è quindi ritenuto opportuno aderire a questa campagna a favore del ricercatore italiano scomparso al Cairo il 25 gennaio 2016, dopo essere stato brutalmente torturato, per sottolineare con forza la condanna della tortura e dell’assassinio di Regeni, e per chiedere alle autorità egiziane tutti gli sforzi necessari per assicurare alla giustizia i responsabili dell’omicidio”.

Successivamente lo striscione “Verità per Giulio Regeni”, è stato esposto anche presso l’Istituto Comprensivo di Gualdo Tadino ed ha visto la presenza della dirigente scolastica Angela Codignoni e di alcune classi della scuola.

Articolo precedenteNuove tecnologie per studiare a fondo i dischi aurei di Gualdo Tadino
Articolo successivoCollaborazione “Casimiri”-Camera di Commercio: al via un’impresa simulata
Avatar photo
Gualdo News è il nuovo portale di informazione 2.0 della città di Gualdo Tadino.