L’atmosfera magica e fantasiosa dell’Uccello di fuoco in scena al Talia di Gualdo Tadino

Spazio al teatro ragazzi nella stagione Tourné che il prossimo 11 febbraio alle 18 porterà al Teatro Talia di Gualdo Tadino L’uccello di fuoco della compagnia Artn/Veau. Un evento realizzato in collaborazione con il Comune di Gualdo Tadino.

Due attrici-danzatrici, un’atmosfera magica in cui i canti, i corpi e le loro trasformazioni invitano i piccoli spettatori a colorare, con la loro fantasia, i luoghi, i personaggi e le emozioni di una fiaba senza tempo.

Lo spettacolo, rivolto ad adulti e bambini, trae ispirazione da antiche fiabe russe, tramandate dal novellatore Afanasief, che hanno come protagonista il principe Ivan alle prese con Kascey l’immortale e l’uccello di fuoco, figura mitica che può identificarsi con l’araba fenice, animale simbolico che muore e rinasce dalle sue stesse ceneri in un cerchio infinito che rispecchia la ciclicità del mondo in cui vita e morte, distruzione e rinascita si susseguono. Ivan, con l’aiuto dell’Uccello di Fuoco libera dalle grinfie del cattivo Kascey la principessa Vassilissa.

In scena, protagonisti della narrazione sono Corpo e Voce, contenitori di musica, movimento e colore. Se la fiaba ha un potere che si perpetua al di là del tempo, così certe assonanze, certe geometrie, azioni fisiche e colori possono toccare corde intime di ognuno di noi.

.

L’appuntamento rientra nel format Foyer on air, reso possibile grazie ai fondi del POR – FESR 2014-2020 Asse 3 – Azione 3.2.1 Piano sviluppo e coesione FSC (D.L. n.34/2019) – Bando per il sostegno di progetti nel settore dello spettacolo dal vivo – Anno 2022, indetto da Sviluppumbria.

Articolo precedenteGiornata della Raccolta del Farmaco, a Gualdo Tadino aderiscono tre farmacie
Articolo successivoLa Giornata dei Calzini Spaiati festeggiata all’Omnicomprensivo di Nocera
Avatar photo
Gualdo News è il nuovo portale di informazione 2.0 della città di Gualdo Tadino.