Il sindaco Presciutti interverrà all’assemblea nazionale della Rete dei Comuni Sostenibili

Il sindaco di Gualdo Tadino, Massimiliano Presciutti, parteciperà all’assemblea nazionale della Rete dei Comuni Sostenibili che si terrà a Roma il 2 e 3 marzo. L’incontro ha come scopo il supporto dei comuni nella realizzazione degli obiettivi dell’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile dell’Onu.

Il 2 marzo, dopo l’intervento introduttivo del presidente della Rete dei Comuni Sostenibili, Valerio Lucciarini De Vincenzi, il primo panel dell’assemblea vedrà la partecipazione del sindaco di Gualdo Tadino per discutere dei risultati e degli obiettivi della Rete dei Comuni Sostenibili. Insieme a Presciutti si confronteranno sul tema “Il monitoraggio volontario dei comuni: la sperimentazione, i risultati, gli obiettivi della Rete dei Comuni Sostenibili” altri rappresentanti del mondo istituzionale ed esperti del settore, tra cui il sindaco di Pesaro e presidente di Ali nazionale Matteo Ricci.

Il secondo panel della giornata del 2 marzo, coordinato da Marco Filippeschi, si concentrerà sulle proposte e le rivendicazioni per le società glocali intelligenti, con la partecipazione di rappresentanti del mondo politico e del terzo settore. Le conclusioni della giornata saranno affidate a Enrico Giovannini, direttore scientifico di ASviS, intervistato dal giornalista Rai Marco Frittella.

“E’ un grande onore e un vero piacere essere protagonisti di un’iniziativa nazionale di così alto spessore che mette al centro i temi della sostenibilità – ha detto il sindaco Presciutti – Gualdo Tadino è stato infatti il primo comune dell’Umbria ad aderire alla Rete dei Comuni Sostenibili ed il primo a farsi monitorare: un impegno reale per l’attuazione a livello locale dei principi e degli obiettivi dell’Agenda 2030. Dopo aver ricevuto da parte dell’Associazione la targa che certifica Gualdo Tadino come Comune sostenibile, essere a Roma per raccontare la nostra esperienza a livello nazionale è un’ulteriore tappa nel cammino della nostra comunità, che vogliamo sempre più sostenibile e accogliente.”

Articolo precedenteAl via a marzo un’indagine Istat nel comune di Gualdo Tadino
Articolo successivo“Permacrisis”: al Don Bosco la rassegna cineforum che riflette le ombre e le luci della nostra era
Avatar photo
Gualdo News è il nuovo portale di informazione 2.0 della città di Gualdo Tadino.