Nocera, incontro degli studenti con la scrittrice Zita Dazzi

Il 15 maggio, presso l’aula magna del “Sigismondi” di Nocera Umbra, si è tenuto l’incontro con l’autrice Zita Dazzi, scrittrice e giornalista di Repubblica, autrice del libro “Ascolta i battiti”.

Un romanzo che ha da subito catturato l’interesse delle classi terze e seconde della secondaria di Nocera e Valtopina e delle classi prime del Liceo e dell’Iti, le quali hanno presentato alla scrittrice riflessioni sulle loro problematiche adolescenziali, quali il conflitto genitori- figli, l’amore non sempre corrisposto, la necessità di essere ascoltati dai professori.

Una platea con un pubblico curioso, con tante domande per l’autrice, che è rimasta molto contenta del riscontro positivo trovato nei ragazzi.

“Gli studenti, piccoli e grandi, passano tante ore a scuola e per questo è importante che in modo trasversale l’istituzione scolastica si occupi anche  dell’educazione ai sentimenti, soprattutto nella fascia adolescenziale. Quello di Zita Dazzi è infatti un romanzo per lettori giovani-adulti, che parla il loro linguaggio, assolutamente contemporaneo e vivace. C’è un filo che lega le vite dei due protagonisti, avvicinandoli e allontanandoli, sui social e nella vita reale, tra incomprensioni e riappacificazioni, come spesso capita nell’emozionante primo amore”, ha commentato il dirigente scolastico Leano Garofoletti.

Articolo precedenteLa ceramica sarà la protagonista del fine settimana a Gualdo Tadino
Articolo successivoL’Istituto Casimiri parteciperà con propri progetti alla “Palestra Digitale”
Avatar photo
Gualdo News è il nuovo portale di informazione 2.0 della città di Gualdo Tadino.