Ali Umbria interviene sul reddito di cittadinanza: “Non è possibile scaricare tutto sui Comuni”

Il presidente Ali Umbria (Autonomie Locali Italiane) , Massimiliano Presciutti interviene sul taglio del reddito di cittadinanza:
visto che, anche in Umbria, tante famiglie si rivolgono ai servizi sociali dei Comuni, dopo la decisione del Governo di tagliare il reddito di cittadinanza con una fredda comunicazione arrivata tramite SMS ai cittadini.

“La cosa più grave – sottolinea Presciutti – è che si scaricano sui Comuni responsabilità che non si hanno, mettendo in
ulteriore difficoltà tanti nuclei familiari provati dalla crisi economica e dall’aumento indiscriminato e incontrollato dei prezzi.
Già sarà complicata la tenuta sociale, dopo il taglio del reddito di cittadinanza, in più aggiungere l’errore di comunicazione fatto dall’Inps di rivolgersi ai Comuni per chiedere informazioni è una mossa critica che sta mettendo in difficoltà famiglie e persone già fragili. E’ inevitabile, infatti, che ci sarà fibrillazione e malcontento. Non si possono affrontare problemi così importanti e
complessi in maniera ideologica o attraverso slogan per accaparrarsi qualche facile consenso”.

Secondo la presidenza dell’associazione Ali Umbria, il reddito di cittadinanza andava riformato, ma non abolito, tantomeno con
questa modalità. Ora sia i Comuni sia tante famiglie sono senza riferimenti.

“Il Governo trovi il modo di stanziare subito risorse alternative, altrimenti il rischio di forti tensioni sociali è dietro l’angolo. – dichiara Presciutti – Infine, basta scaricare ogni questione sui sindaci. Ora ci addossano anche tutto il supporto necessario alle famiglie in difficoltà. Non è una questione di parte, né di destra né di sinistra, quanto una questione di correttezza istituzionale e di responsabilità collettiva che tutti dobbiamo avere nei confronti di chi si trova in situazione di oggettiva difficoltà”.

Articolo precedenteOltre 3 milioni di euro per ripristinare la SR 444 del Subasio
Articolo successivoAll’Omnicomprensivo di Nocera la formazione professionale si fa in Grecia
Avatar photo
Gualdo News è il nuovo portale di informazione 2.0 della città di Gualdo Tadino.