Iniziata la stagione invernale della stazione sciistica Valsorda

Domenica 26 novembre è iniziata la stagione invernale 2023/24 della Valsorda, con la battitura con gli sci di fondo della “Pista del laghetto” che costeggia il laghetto inferiore, per scendere alla Valle dei Lupi e risalire a quello superiore, nei pressi del camping.

Battuta anche la pista “Caciera” che porta ai prati alti della Valsorda fino all’omonimo rifugio. Per la battitura con la motoslitta della storica pista Chiavellara e della pista Caciera (autorizzate dall’Afor Umbria) si dovrà attendere una più copiosa nevicata. Sulla strada Chiavellara, con divieto di transito da parte della Provincia di Perugia in caso di neve, verrà anche realizzata una pista per le ciaspole.

Le guide escursionistiche CSEN, all’interno dello SKi Club Valsorda “R. Matarazzi che da anni cura le piste della Valsorda, saranno in grado di soddisfare le richieste di quanti  chiedono di essere guidati lungo i percorsi di ciaspole e sci escursionismo. Nuovi itinerari sono stati individuati a partire dalla Valsorda verso le vette che la delimitano. Sono state affisse le tabelle con mappe degli itinerari individuati sia di fondo che di sci escursionismo e ciaspole.

La chiusura della strada provinciale “Chiavellara”, in caso di innevamento, ha consentito negli anni la realizzazione del percorso storico, sci di fondo/ciaspole, riportato sulle mappe pubblicate anche su riviste specializzate, conosciuto  da tutti gli escursionisti per il suo abbondante e duraturo innevamento.

“Nei periodi di innevamento e nei giorni festivi, visto l’afflusso anche di ragazzi e famiglie con piccoli, è necessario impedire il transito, lo scorrazzare, tra l’altro vietato dalle leggi vigenti, di fuoristrada e motoslitte all’interno della Valle, non solo per motivi legislativi, ma di sicurezza e non ultimo, per offrire al turista, un ambiente in cui godere, immersi nel silenzio delle sensazioni che offre il paesaggio montano gualdese con la neve”, ricorda lo Ski Club.

L’attività nella stazione sciistica della Valsorda, viene garantita dallo Ski Club gualdese in collaborazione con il Cens (Centro escursionistico naturalistico e  speleologico).

Articolo precedenteA Gualdo Tadino celebrata la Virgo Fidelis, patrona dei carabinieri
Articolo successivo“Il primo servitore” apre la stagione del Teatro Don Bosco di Gualdo Tadino
Avatar photo
Gualdo News è il nuovo portale di informazione 2.0 della città di Gualdo Tadino.