Dodici studenti del “Casimiri” in Spagna con il programma Erasmus+

Saranno dodici gli studenti dell’Istituto “Casimiri” di Gualdo Tadino a partecipare al progetto di mobilità del nuovo programma Erasmus+, che si svolgerà in Spagna per due settimane nel prossimo mese di aprile, grazie all’accreditamento per un consorzio di mobilità che coinvolge l’istituto gualdese e altre due scuole umbre.

L’individuazione dei candidati, che frequentano il quarto anno dei vari indirizzi liceali, è avvenuta attraverso una piattaforma on line in cui gli studenti sono stati invitati a compilare un formulario ed a produrre una video presentazione, descrivendo le proprie motivazioni e aspettative. Tale procedura, svoltasi interamente in inglese, ha consentito agli studenti di sviluppare competenze linguistiche e digitali, anche a prescindere dall’esito della selezione.

Durante la mobilità gli studenti parteciperanno alle lezioni presso la scuola ospite, seguendo un programma che sarà concordato con il nostro istituto e lavoreranno ad un progetto finalizzato allo sviluppo di competenze di cittadinanza, impiegando metodi di ricerca e studio osservati nel paese di destinazione (tecnologie digitali, interviste in loco, ricerca delle fonti…).

Queste esperienze di mobilità transnazionale, che vantano una tradizione ormai consolidata al “Casimiri”, sono estremamente preziose per gli studenti liceali, che hanno l’opportunità di completare e arricchire la propria formazione in un’ottica sempre più multiculturale ed europea.

Articolo precedenteAli d’Angelo, i perché di un successo senza precedenti
Articolo successivoAlessandro Cesaretti confermato priore di Porta San Donato
Avatar photo
Gualdo News è il nuovo portale di informazione 2.0 della città di Gualdo Tadino.