Ospedale Branca, donato mini istero-resettoscopio

Un mini istero-resettoscopio a tecnologia ibrida mono/bipolare, che concilia perfettamente il concetto di See & Treat, quale valido strumento in ambito ginecologico che consente la diagnosi e, una volta riscontrata una patologia, il trattamento immediato senza la necessità di dover cambiare strumento, o dover ricorrere ad anestesia locale o generale e magari far tornare la paziente in un secondo tempo.

E’ quanto stato donato nei giorni scorsi dalla signora Catia Daniela Caruso e da suo marito Daniele Giappichelli, che hanno in questo modo voluto ricordare il loro amato figlio Neithan, al reparto di Ginecologia e Ostetricia del presidio ospedaliero di Gubbio – Gualdo Tadino.

La cerimonia si è tenuta presso l’Auditorium del nosocomio alla presenza di Teresa Tedesco, direttrice del Presidio ospedaliero Gubbio Gualdo Tadino e del Pou (Presidio ospedaliero unificato) dell’Usl Umbria 1, Dario Rossetti, direttore del reparto di ostetricia e ginecologia di Branca, Luisa Alfonsi, ginecologa, Paola Biscarini, coordinatrice del reparto di ostetricia e ginecologia, Patrizia Cernicchi, coordinatrice dei poliambulatori B a cui afferisce l’ambulatorio per le isteroscopie, e l’ostetrica Lucia Monacelli.

Nel presentare il funzionamento del mini istero-resettoscopio “Gubbini”, i dottori Rossetti e Alfonsi hanno evidenziato che grazie a questo nuovo strumento si ottengono notevoli vantaggi per la paziente che, in un’unica seduta, potrebbe vedere risolta la problematica ginecologica, ma anche un palese risparmio in termini di costi e abbattimento delle liste d’attesa.

I dottori Tedesco e Rossetti, infine, hanno ringraziato con profusione i coniugi Catia e Daniele con i quali “vogliamo condividere la gentilezza e la speranza che hanno trasmesso a tutti noi nell’accompagnare le nostre pazienti nel loro percorso di cure, attraverso questa importante donazione”.

Articolo precedenteL’Omnicomprensivo di Nocera Umbra ha celebrato il Giorno della Memoria
Articolo successivoImpianto eolico, chiesta l’apertura al pubblico dell’incontro del Comune con la società
Avatar photo
Gualdo News è il nuovo portale di informazione 2.0 della città di Gualdo Tadino.