Studenti del “Mazzatinti” al Mapei Stadium per Sassuolo-Napoli

Il Polo Liceale “Giuseppe Mazzatinti” si prepara per un’altra esperienza speciale riservata agli studenti dell’indirizzo Scientifico Sportivo, che il prossimo 28 febbraio saranno ospiti del Sassuolo al Mapei Stadium-Città del Tricolore, a Reggio Emilia, per la partita degli emiliani con il Napoli, recupero della scorsa giornata di campionato rinviata per l’impegno in Supercoppa della squadra di Mazzarri.

I giovani del “Mazzatinti” saranno accolti nel primo pomeriggio da Giovanni Carnevali, amministratore delegato e direttore generale del club neroverde. È prevista per loro una visita dell’impianto sportivo di proprietà del Gruppo Mapei e fatto oggetto recentemente di importanti lavori, con la possibilità di guardare da vicino il campo di gioco e gli spogliatoi, la sala stampa e la tribuna.

La piena disponibilità della dirigenza permetterà agli studenti, dal primo al quinto anno dell’indirizzo, di seguire alle ore 18 la partita Sassuolo-Napoli in uno spazio riservato del settore tribuna est.

L’iniziativa è coordinata dal giornalista Massimo Boccucci, che nell’istituto si occupa del progetto di comunicazione sportiva.

«Si tratta di una grande opportunità – spiega la dirigente scolastica Maria Marinangeli per far conoscere un’eccellenza dello sport italiano che da undici anni milita nel campionato di Serie A grazie a un’organizzazione societaria all’avanguardia. Il Gruppo Mapei ha reso un gioiello il primo stadio privato in Italia, realizzato nel 1995 e portato nel tempo a ospitare le competizioni internazionali, comprese le gare della Nazionale, con la capienza dei 21.525 posti».

Articolo precedenteStudenti del “Casimiri” di Gualdo Tadino in partenza per l’Irlanda
Articolo successivoL’Omnicomprensivo di Nocera Umbra ha celebrato il Giorno della Memoria
Avatar photo
Gualdo News è il nuovo portale di informazione 2.0 della città di Gualdo Tadino.