Impianto eolico, chiesta l’apertura al pubblico dell’incontro del Comune con la società

La giunta e il consiglio comunale di Gualdo Tadino dovrebbero tenere un incontro il 6 febbraio prossimo con la società Renexia Spa, che ha realizzato il progetto per l’impianto eolico composto da dieci aerogeneratori che verrebbero installati tra Gualdo Tadino e Nocera Umbra.

Lo fa sapere l’associazione “Amici della Terra” che, attraverso una lettera inviata al Comune di Gualdo Tadino e a quello di Nocera Umbra, chiede una dimensione partecipativa dell’incontro aperta ad associazioni e cittadini, “in ragione del notevole impatto che l’impianto in oggetto è destinato a provocare sul territorio di più comuni, al fine di promuovere un confronto aperto e inclusivo“, scrive l’associazione.

Articolo precedenteOspedale Branca, donato mini istero-resettoscopio
Articolo successivoUcciso dall’amianto, Enel condannata a risarcire la famiglia di un dipendente gualdese
Avatar photo
Gualdo News è il nuovo portale di informazione 2.0 della città di Gualdo Tadino.