Verso le elezioni: FdI e Lega lanciano la candidatura di Simona Vitali, Fi frena

Nei giorni scorsi è più volte uscito il nome di Simona Vitali come candidata a sindaco di Gualdo Tadino per il centrodestra e ora arriva la conferma ufficiale, almeno da parte di due dei tre azionisti della coalizione, Fratelli d’Italia e Lega.

A frenare però è Forza Italia, che invece rilancia la proposta di candidare un esponente tra i due proposti inizialmente al tavolo del centrodestra, che siano espressione di un’area civica e moderata. Nomi il partito dei consiglieri comunali Silvia Minelli e Fabio Viventi non ne fa, ma quelli che circolano più insistentemente sono quelli di Erminio Fofi e Fausto Paciotti.

Il nome di Simona Vitali, scrive Fratelli d’Italia, “è stato posto al tavolo regionale dalla Lega, con la convergenza di tutte le forze presenti, civici compresi, ad eccezione di Forza Italia che ha chiesto tempo per valutare. Siamo certi che prevarrà il buon senso e la volontà unanime di compattare saldamente il centro destra gualdese intorno a questo nome, espressione di una politica giovane, seria ed impegnata.”

Simona Vitali è stata assessore alla cultura nella giunta guidata da Roberto Morroni e attualmente è portavoce del presidente dell’Assemblea legislativa dell’Umbria, Marco Squarta.

Un anno di lavoro tra i coordinatori e i gruppi locali ha prodotto sinergia e condivisione su temi e contenuti, si sono percorse più strade per l’individuazione di un candidato unico e vincente, purtroppo senza risultati, poiché è mancato l’elemento che mettesse tutti d’accordo – prosegue la nota di FdI- Oggi abbiamo la possibilità di esprimere alla guida della nostra coalizione una persona dal curriculum politico di tutto rispetto, dalla robusta esperienza amministrativa corroborata da anni di fattiva collaborazione con le istituzioni superiori, che può parlare a tutte le anime della città, e sulla quale hanno già espresso positiva convergenza Fratelli d’Italia, Lega e importanti componenti civiche.”

Fratelli d’Italia invita Forza Italia a unirsi al resto della coalizione proponendo Simona Vitali “come naturale conseguenza dell’accordo già raggiunto dalle altre forze politiche, al fine di dare vigore e forza al grande progetto di rinascita per la Gualdo del futuro”.

FORZA ITALIA:SERVE UNA CANDIDATURA DELL’AREA CIVICA E MODERATA” – “Nei giorni scorsi si è tenuto, su richiesta di Forza Italia, un incontro tra coordinatori comunali delle tre forze politiche della coalizione (Forza Italia, Lega e Fratelli d’Italia); in quell’occasione, il coordinatore comunale di Forza Italia ha ribadito il favore del Partito verso una candidatura alla carica di sindaco, per l’alleanza di centro-destra, espressione dell’area politica civica e moderata ed ha richiamato, confermandolo, il consenso verso le indicazioni nominative emerse e condivise nei nove mesi di lavoro dal tavolo della coalizione”, specifica il partito del vicepresidente della Regione, Roberto Morroni.

“Per Forza Italia “è in quella rosa composta da due nomi che va fatta la scelta definitiva; una scelta capace di parlare sia all’elettorato di centro-destra che a quello di centro-sinistra per dare corpo in modo credibile alla prospettiva di una svolta, necessaria e non più rinviabile, nella guida amministrativa della città.”

Articolo precedenteA Gualdo Tadino dal 10 febbraio torna una mostra-evento su Luciano Ventrone
Articolo successivoImpianto eolico, incontro in Comune. Presto una riunione con gli stakeholders. Progetto in fase embrionale
Avatar photo
Gualdo News è il nuovo portale di informazione 2.0 della città di Gualdo Tadino.