Arriva il Palio dei Quartieri “green”, ecco il progetto “Give me five” di Nocera Umbra Borgo Green

Conto alla rovescia per la partenza del Palio dei Quartieri di Nocera Umbra. Apertura giovedì 28 luglio in piazza Caprera con la consueta cerimonia inaugurale. Un Palio che sarà particolarmente green.

Nocera Umbra Borgo Green – spiega il presidente Alessandro Giovannini – è nata proprio grazie alla collaborazione con il Palio nel 2019, con l’obiettivo di rendere più sostenibile la nostra festa principale. Nel 2021 ci siamo fondati ufficialmente e, dopo lo stop legato al Covid del Palio, siamo pronti a riprendere il percorso di collaborazione e sinergia”.

La collaborazione riprende grazie al progetto “Green anch’io”, che vuole assegnare ad associazioni, aziende e abitanti (il modello 3.a di Nocera Umbra Borgo Green) un riconoscimento per i loro sforzi legati alla sostenibilità.

Il progetto è costituito da alcune ‘foglioline’ che vengono concesse in base allo stato di sostenibilità, fino ad un massimo di cinque. Per andare incontro al Palio è stato varato il progetto “Give me five”, che, in cinque punti, vuole lavorare per l’obiettivo della festa green.

Le cinque azioni sono: raccolta differenziata nelle taverne, plastic free, consigli green sui social, festa a impatto zero e bicchiere di carta per le due taverne.

Grazie a tutti questi accorgimenti – prosegue Giovannini – alla fine della festa, consegneremo la prima ‘fogliolina’, il primo riconoscimento, al Palio come associazione e manifestazione green. L’inizio di un percorso e di un obiettivo al quale lavoreremo con il presidente Pierantoni. Per questo lavoro ringraziamo tutti quelli che lo renderanno possibile, a partire dall’amministrazione comunale, Valle Umbra Servizi Spa, l’Ente Palio e i contradaioli”.

Articolo precedenteGrande successo per la seconda edizione del Black Mamba Tournament
Gualdo News è il nuovo portale di informazione 2.0 della città di Gualdo Tadino.