Sfonda la porta e ruba in casa di un’anziana, testimone lo fa arrestare

Il senso civico di un uomo che stava passeggiando con il proprio cane a Gualdo Tadino ha contribuito ad indirizzare le indagini dei carabinieri della locale stazione, guidati dal maresciallo Simone Mattei, sul furto in un’abitazione avvenuto poche settimane fa.

Un ladro, approfittando della momentanea assenza della proprietaria, era entrato intorno alle 19 nella casa di un’anziana signora gualdese, situata nei pressi della stazione ferroviaria, sfondando la porta a vetri e portando via dalla sua camera da letto circa 800 euro dopo aver perlustrato l’intera abitazione. I carabinieri si sono messi subito alla ricerca dell’autore del furto. Avvalendosi della preziosa collaborazione di un testimone gualdese che, mentre stava portando a passeggio il cane, si trovava nella zona nel momento in cui è stata perpetrata la rapina, gli uomini dell’Arma sono così risaliti in pochissimo tempo all’identità del ladro, un noto pregiudicato residente a Fossato di Vico che è stato denunciato. 

Articolo precedenteIl Gualdo Casacastalda “viola” il Luzi dopo dieci mesi ed è terzo
Articolo successivoIl Rotary ci parla di Alzheimer
Avatar photo
Gualdo News è il nuovo portale di informazione 2.0 della città di Gualdo Tadino.