Covid, altro decesso a Gualdo Tadino che conta 16 nuovi positivi. In crescita i ricoveri in Umbria

Non inizia bene, sotto il profilo della diffusione del virus, il nuovo anno per Gualdo Tadino. Si è verificato un altro decesso, l’ottavo nel comune, quello di un’anziana signora che non dovrebbe essere tra gli ospiti Easp. 16 i nuovi positivi a fronte di 6 guariti, con gli attualmente positivi che risalgono a 166. Secondo la dashboard regionale sono 29 i gualdesi ricoverati negli ospedali umbri, di cui 2 si trovano in terapia intensiva. 123 gli isolamenti contumaciali.

Nella regione, a causa della giornata festiva di ieri, sono stati effettuati appena 283 tamponi dai quali sono emersi 50 nuovi casi, con la percentuale di positività che, inevitabilmente, si rialza portandosi al 17,66%, il doppio di quella registrata il giorno precedente. 58 i guariti e tre decessi, con il totale che sale a 628. Scendono di 11 gli attualmente positivi, che si attestano a 3.793.

Balzo in avanti dei ricoveri in ospedale, 17 in più, con 317 persone che si trovano nei reparti Covid dei quali 47 (1 in più) in terapia intensiva. 54 persone in più si trovano in isolamento fiduciario, con il totale che sale a 5.132.

CAMPAGNA VACCINALE – Secondo i dati forniti dal Report Vaccini anti-Covid, in Umbria dal 31 dicembre, giorno in cui hanno avuto inizio le somministrazioni, hanno ricevuto la prima delle due dosi di vaccino 676 persone su 4.960 dosi consegnate, pari al 13,6%. Nel dettaglio: 650 a operatori sanitari e socio-sanitari, 9 a personale non sanitario, 17 ad ospiti di strutture residenziali. L’Umbria è la settima regione con la più alta percentuale di somministrazione.

Articolo precedenteGualdo Tadino e Nocera i comuni umbri con i depositi bancari più bassi
Articolo successivoCovid-19: ecco la prima vaccinata di Gualdo Tadino
Avatar photo
Gualdo News è il nuovo portale di informazione 2.0 della città di Gualdo Tadino.