Domenica 3 luglio la 30esima edizione di “FestAcli a Monte Cucco”

Domenica 3 luglio torna la FestAcli a Monte Cucco che taglierà il prestigioso traguardo della 30esima edizione.

Un appuntamento storico per l’iniziativa che più di ogni altra caratterizza l’impegno aclista nel territorio eugubino-gualdese e non solo. Presso il villaggio turistico di Val di Ranco, nel comune di Sigillo, la mattinata si aprirà a partire dalle ore 9,15 con la registrazione dei partecipanti e alle 10, dopo i saluti istituzionali, si aprirà la conversazione sul tema “La Beata Armida Barelli”.

A fare gli onori di casa ed a moderare l’incontro sarà Sante Pirrami, presidente del circolo Acli Ora et Labora di Fossato di Vico. Seguiranno gli interventi di Emiliano Manfredonia, presidente nazionale delle Acli, ed Ernesto Preziosi, presidente nazionale di Argomenti 2000.

I relatori contribuiranno a far conoscere ed apprezzare la figura della Beata lombarda, il cui contributo è stato decisivo per l’emancipazione femminile e per la formazione sociale. Una donna che riuscì a compiere alcune iniziative straordinarie, ancora oggi tangibili e presenti nella comunità cristiana.

Al termine dell’incontro, presso la chiesetta di Val di Ranco, si terrà la celebrazione eucaristica officiata da monsignor Luciano Paolucci Bedini vescovo delle diocesi di Gubbio e Città di Castello. Seguirà il pranzo, con le note del fisarmonicista Claudio Guidarelli che allieteranno il pomeriggio nel quale potranno essere effettuate rigeneranti passeggiate al fresco dei faggi secolari.

Per il pranzo è richiesto un contributo di 20 euro, si accettano prenotazioni entro il 30 giugno contattando il circolo Acli Ora et Labora al 075/919121 o tramite mail all’indirizzo comunica@aclifossato.eu

Articolo precedenteContrasto alla dispersione scolastica, oltre 540mila euro per 4 scuole dell’Alto Chiascio
Articolo successivoGualdo Tadino, rinviata al 30 luglio la “Cena in Bianco”
Gualdo News è il nuovo portale di informazione 2.0 della città di Gualdo Tadino.