Riduzione tasse, Forza Italia indica Fossato come esempio: “A Gualdo il sindaco non ci pensa neanche”

Il Comune di Fossato di Vico preso come esempio virtuoso in tema di riduzione delle tasse da Forza Italia di Gualdo Tadino.

“Infatti – scrivono i consiglieri comunali Silvia Minelli e Fabio Viventi il Comune di Fossato di Vico concede per l’anno 2022 una riduzione della tassa sui rifiuti (Tari) a tutti i soggetti il cui nucleo familiare presenta un valore Isee compreso tra 0 e 25mila euro. L’agevolazione è pari al 30% con un limite massimo di spesa complessivo pari a 10mila euro.”

“Certamente – proseguono – non è un provvedimento che risolve i problemi dei cittadini, ma sicuramente fa capire la volontà che il sindaco e il suo esecutivo hanno avuto per poter dare un segnale, comunque, di vicinanza nei confronti dei propri cittadini, con uno sforzo economico che può sembrare irrisorio, ma considerate le condizioni finanziarie e le enormi difficoltà di tutti i Comuni, non è così.”

Forza Italia quindi chiede perchè l’amministrazione comunale gualdese non abbia adottato un provvedimento simile per le famiglie e magari per le imprese, sottolineando che a Gualdo Tadino invece non sappiamo neanche a quanto ammonterà la terza rata della Tari di dicembre, figuriamoci se la nostra amministrazione pensa a tali provvedimenti.”

Minelli e Viventi accusano sindaco e giunta di non aver mai pensato ad introdurre strumenti utili a famiglie e imprese in difficoltà e di navigare a vista, senza un progetto generale.

“Vede sindaco – affermano i due consiglieri forzisti rivolgendosi al primo cittadino – A volte è meglio chiudere una buca in meno (tra l’altro, a volte, con risultati discutibili), ma mettere in campo azioni che possano aiutare i propri cittadini a vivere meglio, a non farli sentire soli. Non le chiediamo, ormai, a otto anni dalla sua elezione, di mettere in campo politiche di sostegno per il tessuto economico, per la riqualificazione del centro storico, per politiche sociali legate alle problematiche giovanili. Su questo abbiamo terminato le parole, comprendendo che non sono tematiche nelle sue corde e nei suoi interessi. Ma almeno qualche segnale di vicinanza sul fronte tributario a chi oggi si trova in difficoltà lo faccia percepire.”

Articolo precedenteIl 6 agosto apre la 40′ Mostra Internazionale della Ceramica d’Arte di Gualdo Tadino
Gualdo News è il nuovo portale di informazione 2.0 della città di Gualdo Tadino.