Gualdo Tadino, ragazzo ritrovato senza sensi in un fosso. Investito da un’auto pirata?

Nella mattinata di oggi, 18 gennaio, un ragazzo senza sensi è stato trovato in zona stazione ferroviaria a Gualdo Tadino lungo la strada 444 del Subasio.

Il giovane, un gualdese di circa venti anni, era in un fosso ed è stato trasportato immediatamente al pronto soccorso dell’ospedale di Perugia, dopo che alcuni passanti, notandolo, hanno avvertito il 118.

L’ipotesi che viene data per la più plausibile è che a causare la caduta possa essere stato un veicolo che ha colpito il ragazzo, con il conducente che non si è fermato a prestare soccorso.

Il ventenne è stato trasportato all’ospedale Santa Maria della Misericordia di Perugia in codice rosso dove, dopo aver ricevuto le prime cure al pronto soccorso, a causa delle lesioni riportate potrebbe essere trasferito in rianimazione. Non si conoscono al momento le sue condizioni di salute.

I carabinieri della Stazione di Gualdo Tadino e della Compagnia di Gubbio, intervenuti sul posto, hanno avviato le indagini sulla vicenda, in primis per stabilire l’orario in cui è avvenuto l’incidente, che potrebbe essersi verificato alcune ore prima del ritrovamento del giovane (intorno alle 11,30).

Articolo precedente“CSR istruzioni per l’uso”, lunedì 23 incontro a Gualdo Tadino per il mondo agricolo
Articolo successivoGualdo Tadino, incidente nei pressi della Zona Industriale Nord: quattro persone in ospedale
Gualdo News è il nuovo portale di informazione 2.0 della città di Gualdo Tadino.